I treni regionali "promossi" dai pendolari pugliesi: migliorano puntualità, pulizia e sicurezza

Le cifre sono emerse da un'indagine demoscopica commissionata da Trenitalia a una società esterna. Il gradimento complessivo è salito di due punti percentuali rispetto alla rilevazione dello scorso anno

Ottantacinque pendolari su 100 sono soddisfatti dei loro viaggi sui convogli del trasporto regionale e metropolitano di Trenitalia in Puglia. Si tratta di cifre emerse da un'indagine demoscopica commissionata da Trenitalia a una società esterna. Il gradimento complessivo è salito di due punti percentuali rispetto alla rilevazione dello scorso anno. In particolare, i singoli dati vedono un incremento generalizzato per pulizia (77,7%, +1,5 rispetto al 2018), comfort (88,1%, +0,8 rispetto allo scorso anno), puntualità (78,9%, +1,2), permanenza a bordo (88,7%, +2,7), informazioni a bordo treno (87,1%, +2,8) e security (81,4%, +2,8). In crescita anche la percentuale di puntualità percepita dai viaggiatori, salita al 90,4%, su convogli in arrivo entro i cinque minuti dall'orario previsto

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Complessivamente, nei primi nove mesi del 2019 quasi 9 milioni di persone hanno viaggiato sui treni regionali della Puglia, oltre 75.000 in più (+8,3%) a settembre 2019 rispetto a settembre 2018. Nove addetti di customer care, inoltre, offrono ogni giorno, dalle 6 alle 2, assistenza, informazione e security nelle stazioni di Lecce e di Bari a tutti i passeggeri del trasporto regionale, sia a bordo sia sulla banchina prima della partenza, per i treni che circolano negli orari di punta e nelle stazioni con i maggiori flussi di traffico, un servizio a disposizione dei viaggiatori da novembre 2018, inizialmente solo destinato alle Frecce., Infine, sul fronte del parco treni,da gennaio circolano in Puglia 3 nuovi convogli Jazz e a partire dal 2021 arriveranno 43 nuovi treni Pop per arrivare nel 2024 al completo rinnovo della flotta regionale di Trenitalia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento