"Autorizzate il gazebo in piazza Risorgimento": l'appello delle mamme del Libertà per l'evento 'antivandali' di Halloween

'Dolcetto senza scherzetto' è il nome dell'evento organizzato dalle madri del Libertà per scoraggiare gli atti vandalici da parte dei più giovani. Il 31 ottobre è però previsto maltempo, da qui la richiesta di aiuto

"Signor sindaco, la prego, ci autorizzi il gazebo". Decine di messaggi simili hanno invaso nel week-end la bacheca social del primo cittadino di Bari, Antonio Decaro. Il motivo? Sostenere l'evento 'Dolcetto senza scherzetto', in programma nella serata del 31 ottobre in piazza Risorgimento, quando appunto il meteo prevede pioggia in città. Da qui l'appello delle madri del Libertà, riunite nel gruppo 'Doniamo in libertà dal Libertà', a concedere uno spazio per permettere ai presenti di ripararsi.

L'evento nasce come risposta agli atti vandalici che avvengono solitamente nella 'notte dei morti', soprattutto il lancio di farina e uova contro le saracinesche delle attività commerciali. Un gesto che le mamme del Libertà vogliono scoraggiare, donando invece ai ragazzini dolci: "Finora abbiamo raccolto già 50 chili di dolciumi" spiegano nei messaggi al primo cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A onore del vero, la richiesta deve partire dagli organizzatori stessi, che devono presentare agli uffici competenti il modulo per l'autorizzazione all'occupazione di suolo pubblico. A spiegarlo alle volontarie è stato anche il presidente del primo Municipio, Lorenzo Leonetti, che si è reso disponibile a supportare il gruppo di energiche mamme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Giovane assalita da gruppetto di ragazze per le strade dell'Umbertino: "Erano quindici contro una"

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Fiumi di droga nel Barese, il capo gestiva il sistema dal carcere: acquirenti 'attesi' nella palazzina in centro a Mola

Torna su
BariToday è in caricamento