Bari candidata ufficialmente a ospitare il G20 del 2021: "Sfida impegnativa per far volare la città"

Il capoluogo pugliese nel 2017 ha già ospitato il G7 dei ministri delle Finanze: tra due anni potrebbe invece organizzare il summit con i grandi leader del pianeta

La città di Bari è candidata ufficialmente per organizzare il G20 del 2021, anno in cui la presidenza del gruppo che unisce i 20 Paesi più industrializzati al mondo spetterà all'Italia. L'annuncio è stato fatto dal sindaco Antonio Decaro nel corso del suo intervento durante la cerimonia d'inaugurazione dell'Anno accademico del Politecnico.

Il primo cittadino ha ringraziato il premier "per le parole di attenzione e disponibilità che mi ha comunicato per la candidatura di Bari a ospitare i lavori del G20 durante la presidenza italiana nel 2021. Non sarà facile vincere la competizione, ma noi crediamo nel motto del Politecnico 'De’ remi facemmo ali'. Come Ulisse ci piacciono le sfide che, seppur impegnative, possano far volare la nostra città" ha concluso il primo cittadino. Nel 2017 Bari ospitò "con successo" la riunione dei ministri e dei governatori delle banche centrali del G7. 

Potrebbe interessarti

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

  • Puntura di medusa: cosa fare e...cosa non fare

  • Piscine all'aperto a Bari e dintorni: quali e dove sono

I più letti della settimana

  • Moto prende fuoco dopo l'impatto con un'auto: giovane centauro muore sulla Statale 16

  • Schianto sulla ex provinciale 54 vicino al Nuovo San Paolo: auto sul guardrail, un morto

  • Assalto armato a furgone portavalori sull'A14, scoperto il covo della banda: refurtiva recuperata, due arresti

  • Morto dopo scontro auto-moto sulla statale 16, sui social il dolore per Fabio: "Eri speciale, ora sei il nostro angelo"

  • Schianto in Tangenziale, almeno un ferito: auto si ribalta, coinvolto pulmino. Traffico in tilt e rallentamenti

  • "Mio figlio pestato in spiaggia", l'appello di un papà sui social: "Chi sa qualcosa ci aiuti"

Torna su
BariToday è in caricamento