Molfetta come Tallinn, mezzi pubblici gratuiti per un mese: "Così rendiamo la città più vivibile"

La sperimentazione della Mtm, l'azienda che gestisce il trasporto pubblico, partirà dal 1 dicembre. Quattro le linee urbane interessate

Bus gratuiti per tutto il mese di dicembre. È la singolare iniziativa - già sperimentata in altri Paesi europei, come l'Estonia - lanciata dall'azienda di trasporto pubblico di Molfetta, la Mtm, insieme all'amministrazione comunale. A partire dal primo dicembre sarà così avviato il 'GratiBus', l'iniziativa che sarà sperimentata su quattro diverse linee del trasporto pubblico: la 1,2, 3 e 5.

Corse gratuite, quindi non solo per residenti, ma anche per turisti, con un'iniziativa che vuole incentivare il flusso in centro in vista del periodo natalizio. Per l'occasione saranno stampati degli speciali biglietti rossi - 15mila per il primo 'stock' - che i controllori consegneranno a tutti coloro che saliranno sui bus. Non saranno coperte dall'iniziativa solo le linee che vanno fuori città, verso i centri commerciali e nella zona industriale.

Un sistema che non ha il solo scopo di promuovere le bellezze del centro cittadino, ma anche una filosofia di incontro e di miglioramento della qualità della vita. "Il trasporto pubblico – ricorda il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini – tutela l’ambiente, favorisce le relazioni sociali, ci aiuta ad arrivare nelle vie del centro senza lo stress del traffico. Con questo esperimento favoriamo una cultura della pubblica mobilità, con l’obiettivo di una città sempre più vivibile".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

Torna su
BariToday è in caricamento