La civetta Edvige torna a casa: restituito l'addobbo rubato dal Policlinico di Bari

A dare la notizia è l'associazione Apleti Onlus, che aveva fatto realizzare la riproduzione dell'animale dell'universo di Harry Potter. E' stata lasciata in un sacchetto all'esterno dell'ospedale

La civetta Edvige torna a casa, per la precisione nel reparto di Oncoematologia pediatrica del Policlinico di Bari da cui era stata rubata negli scorsi giorni, creando un vero polverone social.

A dare la bella notizia è l'Apleti onlus, l'associazione che aveva fatto installare l'addobbo dell'universo di Harry Potter per i piccoli pazienti del reparto. E lo fanno con un messaggio social naturalmente ispirato alla storia del maghetto:

Sarà stata la paura di una prigionia ad Azkaban? O il bacio del DISSENATORE?
Fatto sta che mentre Dobby girava in lungo e in largo per cercarla, assieme all’ORDINE DELLA Fenice... EDVIGE è stata ritrovata vicino la clinica... In un sacchetto!!!! 😊😊😊😊
Senza IMPERIO, senza CRUCIO , senza SEMPUM SEMPRA e soprattutto senza AVADAKEDAVRA , questa mattina, la nostra amata EDVIGE è tornata a casa!!!!!!!
Il Silente primario dott. Nicola Santoro, intervistato dalla GAZZETTA DEL PROFETA ha dichiarato: "Grande notizia. ritrovata la civetta scomparsa!!!!Grazie ad un blitz congiunto delle forze dell’ordine magiche e Babbane la civetta è ritornata senza pagamento di alcun riscatto".
Le condizioni generali sono discrete ma restiamo in aggiornamento per il prossimo bollettino medico.....Grazie alle dott. sse Muggeo e Daniele.
Ma soprattutto grazie a Tutti voi che vi siete stretti intorno a noi... Alle nostre famiglie e alle nostre bambine e ai nostri bambini ❤️

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

  • Traffico di droga, spaccio e auto rubate: blitz dei carabinieri nel Barese, sei arresti

Torna su
BariToday è in caricamento