La fobia del Coronavirus blocca la Puglia: annullati anche i test di Medicina a Bari

La nota dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano conferma che non saranno espletate le prove d'ammissione in programma anche nel capoluogo tra febbraio e marzo

Le precauzioni di sicurezza per il coronavirus bloccano anche i test universitari. Dopo i provvedimenti adottati dalla Regione Puglia per evitare il contagio del virus Covid-19 sul territorio, è l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano a comunicare in una nota l'annullamento delle prove di ammissione a Medicina e Chirurgia in tutte le sedi italiane, tra cui c'è Bari. Prove previste dal 28 febbraio al 7 marzo e ora rinviate a data da destinarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Considerando l’evolversi della situazione relativa alla diffusione del Coronavirus che impone di adottare misure cautelative a tutela della salute pubblica, ha disposto il rinvio - a data da destinarsi - di tutte le prove di ammissione previste da venerdì 28 febbraio a sabato 7 marzo 2020, sia a Milano sia nelle altre sedi d'esame su tutto il territorio nazionale (Bari, Catania, Napoli e Palermo)" si legge nella nota diffusa dall'Università.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Party di compleanno per i 18 anni nonostante i divieti coronavirus: in casa arriva la Polizia, scattano multe salatissime

  • Incendio all'alba in un ristorante a Bitritto, fiamme distruggono il 'Ranch'

  • Altri 91 tamponi positivi al Coronavirus in Puglia, è record di decessi: 4 solo nel Barese

Torna su
BariToday è in caricamento