In Tribunale a Bari giudice celebra udienza con mascherina: avvocati in aula uno per volta e tenuti a distanza

Tra le disposizioni adottate dall'ufficio gip-gup, vi sono al momento udienze a porte chiuse e una distanza minima tra chi entra in aula. Nessun provvedimento, al momento, deciso dalla Procura

Un giudice ha celebrato, oggi a Bari, udienza indossando una mascherina sul volto per proteggersi da uneventuale diffusione del coronavirus: è accaduto nel Tribunale del capoluogo pugliese dove la giudice Angelica Passarella che aveva in calendario 26 udienze monocratiche nell'aula 'M' al secondo piano del Palagiustizia di via Dioguardi a Poggiofranco, ha tenuto per tutto il tempo la mascherina, chiedendo agli avvocati di entrare uno per volta in aula e di tenere una distanza minima di due metri.

Tra le disposizioni adottate dall'ufficio gip-gup, vi sono al momento udienze a porte chiuse e una distanza minima tra chi entra in aula. Nessun provvedimento, al momento, deciso dalla Procura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Mascherine stampate in 3D con filtro intercambiabile, il progetto parla barese: "Stiamo partendo con la produzione"

  • Party di compleanno per i 18 anni nonostante i divieti coronavirus: in casa arriva la Polizia, scattano multe salatissime

  • Incendio all'alba in un ristorante a Bitritto, fiamme distruggono il 'Ranch'

  • Coronavirus in Puglia, 163 nuovi positivi: nel Barese registrato un decesso

Torna su
BariToday è in caricamento