A maggio la Race for the Cure festeggia 20 anni: tre giorni tra sport e prevenzione in centro

L'evento, in programma dal 17 al 19 maggio in piazza Prefettura, rappresenterà anche il termine di avvio di 14 attività a livello regionale finanziate con i fondi raccolti durante la scorsa competizione

Bari e Roma 'in linea' per unire sport e prevenzione dei tumori al seno. Sarà un'edizione speciale quella del 2019 della Race for the Cure, il tradizionale evento podistico curato dalla Susan G. Komen Italia. Nel 20esimo anno dalla nascita dell'evento a livello nazionale, le piazze pugliesi e laziali saranno collegate live nella tre giorni di eventi, in programma il 17, 18 e 19 maggio. A Bari sarà piazza Prefettura a ospitare il 'Villaggio Komen', dove come da tradizione saranno presenti esperti per sensibilizzare e consigliare le donne sulla prevenzione dei tumori al seno.

I progetti

La novità della 20esima edizoine è rappresentata dagli 850 nuovi progetti che saranno avviati nel mese dell'evento, finanziati a livello nazionale con oltre 17 milioni di euro. Le iniziative baresi, presentate durante un incontro nella sede della Pinacoteca 'Corrado Giaquinto' ieri, saranno finanziate con i fondi raccolti durante l'edizione dello scorso anno e saranno in tutto 14, tre in più dello scorso anno.

I quattordici progetti sono finalizzati al sostegno e al supporto psico-fisico delle donne colpite dalla malattia. Tutte le attività hanno come unico obiettivo il benessere delle pazienti, attraverso iniziative di soccorso psicologico, esercizio fisico, educazione nutrizionale e con la partecipazione a progetti di arte e poesia. Saranno avviati infatti laboratori di espressività e i più bei racconti scritti dalle donne Komen saranno pubblicati. Mentre una speciale attività di teatroterapia verrà realizzata quest’anno in collaborazione con il teatro Kismet di Bari.

Di particolare importanza infine il progetto realizzato con l’Università degli Studi di Bari (DETO, Dipartimento dell’Emergenza e dei Trapianti d’Organo) e finalizzato alla diagnosi precoce del carcinoma mammario. Questo programma, altamente qualificato e innovativo, prevede la sperimentazione di nuovi modelli di diagnosi precoce, sviluppati con tecniche informatiche CAD (computer aided diagnosis) applicate a tomosintesi. Tra i quattordici progetti, sette sono dedicati alla singola persona, con attività di counseling nutrizionale, psicologico, di educazione all’esercizio fisico, di fisioterapia e Pet Terapy con cani addestrati.

Le donazioni

Poi naturalmente c'è la corsa, al quale ci si potrà iscrivere compilando il modulo online sul sito, o direttamente nel Villaggio durante i tre giorni di evento. Luogo in cui si potrà continuare a donare per sostenere i progetti di Komen.  "È importante l’aiuto di tutti - spiega la presidente del comitato pugliese di Susan G Komen Italia, Linda Catucci -  È importante fare rete, creare condivisione, per dimostrare che il cancro si può sconfiggere e che la prevenzione è la prima cosa a cui una donna deve tenere nella sua vita. Per questo motivo voglio ringraziare tutti coloro che hanno partecipato lo scorso anno alla Race, perché hanno reso realtà questo sogno di condivisione. Vorrei che la nostra sfida fosse raccolta in questa edizione da tante più persone, perché Insieme si fa molto di più".

Potrebbe interessarti

  • Estate 2019 tra cibo e cultura: sagre, festival e manifestazioni di Bari e provincia

  • Spaghettata di San Giovanni: tradizione e semplicità in pochi ingredienti

  • Bari Wireless: come navigare gratuitamente su Internet con un proprio PC portatile o smartphone

  • Menta, pepe di Cayenna, aglio e altri rimedi naturali per allontanare le formiche

I più letti della settimana

  • Si avvicina all'auto e tenta di portar via un bimbo di 5 anni: bloccato dai carabinieri

  • Dopo il bagno a Pane e Pomodoro, la brutta sorpresa: "Sparita la borsetta con soldi e cellulare"

  • Da Bari a Savona con camera da letto, pensili e bici sul tetto dell'auto: fermato automobilista nel Modenese

  • Tornano le aperture serali dei mercati settimanali: a luglio e agosto bancarelle al calar del sole

  • Scontro sulla statale 16: quattro veicoli coinvolti, traffico rallentato in direzione sud

  • "Scippata della borsa" a due passi dl lungomare: giovane studentessa derubata di soldi e documenti

Torna su
BariToday è in caricamento