Primo passo per il parco di costa Ripagnola: la Regione Puglia firma l'avvio dell'iter di realizzazione

Il 29 luglio prima conferenza dei servizi nella nuova sede del Consiglio regionale a Japigia. Il parco comprenderà anche lama Incina e il tratto di mare prospiciente

E' stata avviata, dalla Regione Puglia, la procedura per istituire il parco regionale costiero di Polignano a Mare. il 'calcio d'inizio' all'iter è stato ufficializzato attraverso un atto firmato dal presidente Michele Emiliano che ha convocato la conferenza dei servizi sul tema per il 29 luglio nella sede regionale di via Gentile nel quartiere Japigia di Bari. 

Prosegue la raccolta firme a sostegno del parco

Il parco comprenderà l'area tra costa Ripagnola e lama Incina, includendo anche il tratto di mare prospiciente. Sembra allontanarsi, dunque, l'ipotesi della realizzazione di un villaggio con 21 camere ricavate nei trulli che caratterizzano una zona unica dal punto di vista paesaggistico e naturalistico. A sostegno del parco, numerose associazioni ambientaliste e civiche che nelle scorse settimane avevano avviato anche una petizione sul sito change.org, siglata già da oltre 13500 cittadini, a seguito anche della protesta contro la realizzazione del resort proposto dalla società Serim la quale aveva assicurato che non avrebbe effettuato cementificazioni selvagge dell'area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • Tenta di attraversare con le sbarre in chiusura, auto resta bloccata al passaggio a livello

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

Torna su
BariToday è in caricamento