Donando si impara: il service del Rotaract Club Bari Agorà con i ragazzi di Studenti per Medicina

Si è conclusa la giornata della donazione del sangue al Policlinico di Bari

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Grande sensibilità e partecipazione al service – così ha commentato il Presidente del Rotaract Club Bari Agorà, Paolo Iannone, che ha riproposto un’attività storica del proprio club in collaborazione con i ragazzi di Studenti Per Medicina. Nella giornata di sabato 2 marzo si è tenuta l’ultima giornata della donazione del sangue, un ciclo di incontri per sensibilizzare la comunità su una tematica sempre attuale e di estrema importanza. D’altronde, il sangue è fatto per circolare – condividilo – questo è stato lo slogan dei ragazzi di Studenti Per Medicina che con il Rotaract Club Bari Agorà hanno organizzato un’iniziativa lodevole al Policlinico di Bari. La partecipazione dei volontari è stata numerosa nelle due giornate, segno dell’estrema importanza del donare, un gesto concreto di solidarietà dando una parte di sè e della propria energia vitale a qualcuno che sta soffrendo e che ne ha un reale ed urgente bisogno.

Torna su
BariToday è in caricamento