Edilizia 4.0: l’innovazione parte dalla formazione. Al via un corso sul project management per aumentare la competitività delle imprese edili baresi

Giovedì alle 15 in Formedil-Bari workshop di presentazione del corso

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

La trasformazione digitale tocca anche il settore delle costruzioni e il Formedil-Bari, l’ente bilaterale per la formazione professionale in edilizia del territorio barese, si adegua ai tempi organizzando un corso per formare i project manager, responsabili della gestione di tutte le fasi realizzative di ogni opera, pubblica o privata. Dalla pianificazione alla progettazione, dalla gestione operativa della commessa all’ottimizzazione delle risorse, dal budgeting al controllo di gestione: saranno questi i temi affrontati nel corso, tutto in chiave 4.0 e col supporto dei più innovativi software che le nuove tecnologie sono in grado di offrire. Il corso ‘Project management per imprese edili’, organizzato in collaborazione con Chance Group che erogherà le 40 ore di formazione, sarà presentato giovedì 7 febbraio alle 15 nella sala convegni di Formedil-Bari a titolari, dipendenti di imprese edili e professionisti interessati ad accrescere efficienza sui cantieri e nei processi aziendali. All’iniziativa prenderanno parte il presidente e vicepresidente del Formedil-Bari Michele Matarrese e Ignazio Savino, il presidente di ANCE Bari e Bat Beppe Fragasso, il professore ordinario del Politecnico di Bari Nicola Costantino e l’amministratore unico di Chance Group Giuseppe Trevissoi. Il corso, suddiviso in un modulo teorico e uno pratico per applicare le nozioni acquisite su progetti reali, partirà nella seconda metà di febbraio e formerà professionalità preziose in un settore che, tra calo dei lavori e margini sempre più bassi, necessita investimenti nell’innovazione per accrescere la competitività aziendale. «La competitività di un’impresa edile – spiegano il cavaliere del lavoro Michele Matarrese e Ignazio Savino – richiede oggi competenze manageriali specifiche e sempre più qualificate. Questo corso rappresenta un ulteriore elemento di dinamismo e innovazione a cui negli ultimi anni si ispira il nostro ente». Per informazioni o iscrizioni al workshop di presentazione è possibile contattare la segreteria didattica del Formedil-Bari al numero 080/5351311 o via mail all’indirizzo di posta elettronica info@formedilbari.it

Torna su
BariToday è in caricamento