Futuro del pianeta, spettacoli e 'Fuorisalone': presentata la Fiera del Levante 2019. Sabato l'inaugurazione col premier Conte

Tutte le novità della Campionaria numero 83, in programma dal 14 al 22 settembre. Ambrosi: "Al centro di tutto metteremo i temi della sostenibilità". Oltre 650 gli espositori

Oltre 650 espositori, saloni tematici dall'agroalimentare alle auto fino ali appuntamenti più innovativi con i 'makers' e le tradizionali presenze della Galleria delle nazioni, il tutto assieme ad eventi, spettacoli e divertimento: è stata presentata la 83esima edizione della Fiera del Levante, in programma dal 14 al 22 settembre a Bari. Si tratta della prima Campionaria interamente pianificata dalla nuova gestione privata-pubblica dopo quella 'zero' dello scorso anno. Sabato mattina la tradizionale apertura con il presidente del Consiglio e sarà la seconda volta per il riconfermato Giuseppe Conte, alla guida di un nuovo esecutivo dopo la recente crisi di governo.

Ambrosi: "Il futuro è qui"

Lo slogan della Fiera 2019 è 'The Future is here', il futuro è qui, da progettare nel rispetto dell'ambiente e del pianeta. E' una delle direzioni su cuila Campionaria punterà, ospitando Miriam Martinelli, la 'Greta Thunberg' italiana, voce del movimento 'Fridays for future' formato da giovanissimi che chiedono ai governi di affrontare i cambiamenti climatici. Proprio durante la presentazione, un gruppo di giovani ha srotolato uno striscione in cui si chiede al premier Giuseppe Conte di agire e letto un discorso in cui si invitano le istituzioni a prendere delle decisioni.

Le novità della Fiera del Levante 2019

La Campionaria numero 83 è stata illustrata dal presidente dlella Nuova Fdl, Alessandro Ambrosi: "Non è una Fiera, ma molto di più - ha dichiarato -. è un punto d'incontro per tutti, dai giovani agli anziani, dagli imprenditori, alle Forze dell'Ordine. Al centro mettiamo il futuro del pianeta e i temi della sostenibilità". Tra le novità di quest'anno, un cartellone di appuntamenti culturali come 'Fuorisalone' in varie zone della città di Bari, la presenza di ben 25 federazioni sportive e di tanti campioni di numerose discipline (ci sarà anche il Bari Calcio), spettacoli, momenti d'incontro e confronto. Tra gli ospiti, oltre ai nomi della politica (attesi i neo ministri Boccia e Provenzano) anche Zainab Azim, ragazza canadese di 16 anni che sogna di volare nello spazio. NOn mancheranno anche gli appuntamenti più popolari con comici, show con luci a led e le risate assieme a Toti e Tata, pronti a regalare ai visitatori una sorpresa nel giorno di chiusura:" E' una Fiera legata alle tradizioni che si proietta verso il futuro con startup e co-working ma anche col tema dell'ambiente - ha affermato il sindaco Antonio Decaro - . Con i ragazzi di 'fridays' ho preso un impegno per far approvare la.loro dichiarazione in Consiglio comunale" Per il governatore Michele Emiliano, invece, si tratta di "un anno di Fiera vero per un edizione che vedrà l'avvio di una nuova strada verso ambizioni nazionali e internazionali. la Puglia le sosterrà con ogni mezzo. Nel corso della Campionaria cominceremo a scrivere il Piano strategico della Puglia per gli anni 20 e 30, un lavoro poderoso. Avremo anche un incontro con il presidente dell'Albania Edi Rama. Sarà nostro ospite e parteciperà ai lavori sull'internazionalizzazione delle riprese. La Fiera è la vetrina di tutto ciò che sta accadendo in Puglia".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento