"Il mare comincia da qui": i volontari di Retake ripuliscono l'area dello Stadio del Nuoto

Sui tombini sono comparsi gli 'attacchi d'arte' del gruppo, che ieri ha organizzato un flash mob nell'area esterna della struttura nel quartiere Marconi

"Il mare comincia da qui" e un animale marino - polpo o tartaruga - segnala l'ingresso di un tombino. Anche attraverso la street art si sensibilizzano i cittadini alla bellezza e alla cura del bene pubblico: è l'idea dei volontari di Retake, che ieri hanno compiuto un flash mob nell'area dello Stadio del Nuoto, nel quartiere Marconi.

67196648_2332563623502412_9006820232467054592_n-2

Giovani e adulti, armati di scopettoni, sacchi della spazzatura e pinze hanno eliminato i rifiuti abbandonati dagli incivili e centinaia di cicche di sigaretta, restituendo alla cittadinanza un luogo pulito e ordinato, frequentato quotidianamente da tante famiglie. "Ce la stiamo mettendo tutta !!! - il messaggio che accompagna le immagini - Ce la faremo!!! Rispettiamo luoghi e ambiente , facciamolo nelle scuole, con i bambini, nelle spiagge. Non c’è molto tempo!"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

66996198_2332561686835939_8456371971066691584_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento