'Insieme con lo sport contro la droga" a Bitonto

Domenica sportiva per i giovani in conclusione della settimana “Illuminiamo il Futuro”.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il 27 Ottobre si è tenuto presso il Centro Polifunzionale Paolo Borsellino, a Bitonto, la manifestazione sportiva “Insieme con lo sport, contro la droga”. Un centinaio di bambini hanno giocato a calcio, pallavolo, karate, pattinaggio e basket, attività promosse dalle associazioni sportive locali come il Volley Bitonto a.s.d., il Virtus Bitonto a.s.d., La Perla Pattinaggio a.s.d., Il Punto Sportivo Team Cioce, Elos Associazione Polisportiva, U.S.D. Olimpia Bitonto, FPICB delegazione regione Puglia, Laureati in Movimento- associazione sportiva dilettantistica culturale e Dico NO alla droga Puglia. Lo scopo della giornata era quello di far scegliere uno sport ad ogni giovane in modo da creare integrazione tra i ragazzi parlando dell’importanza dell’amicizia e dello stare insieme tramite lo sport. Inoltre i giovani, a fine giornata, hanno firmato la promessa di rimanere liberi dalle droghe e di aiutare i propri amici nel momento del bisogno. Si ringraziano il Dott. Domenico Nacci, Assessore allo Sport del Comune di Bitonto, Vito Stefanelli, coordinatore delle attività sportive per i ragazzi diversamente abili e tutte le associazioni sportive partecipanti. Il Presidente dell’associazione, l’Avv. Barbara Fortunato infine ha voluto ricordare, come scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard, che: “I bambini di oggi diventeranno la civiltà del domani.” E per questo l’associazione Dico NO alla droga Puglia continuerà le attività di prevenzione per i ragazzi in tutta la regione. Ufficio Stampa Dico NO alla droga Puglia

Torna su
BariToday è in caricamento