Intitolata una strada all'imprenditore Vito Vasile: "Persona per bene che amava Bari"

La cerimonia si è svolta questo pomeriggio alla presenza, tra gli altri, del governatore Michele Emiliano, del sindaco Antonio Decaro e dei familiari dell'albergatore scomparso nel 2016

“Oggi dedichiamo una strada a un palesino doc, nella sua Palese. Vito Vasile amava profondamente la sua terra, un amore viscerale perfettamente corrisposto da chiunque lo abbia conosciuto. Credo che questo sia l’attestato più importante per chi ci lascia". Con queste parole il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha intitolato ufficialmente una via all'imprenditore, albergatore, ristoratore di successo e grande tifoso biancorosso scomparso a febbraio del 2016. La strada si trova tra via Pirè e il prolungamento di viale Europa

"Uomo vero e autentico"

"Come è noto, Vito Vasile, uomo molto stimato, dall’intelligenza e dall’ironia uniche - ha aggiunto Decaro - non ha mai nascosto nulla, sia quando amava qualcuno o qualcosa sia quando provava rabbia. Forse è questo il suo tratto caratteriale più conosciuto, a dimostrazione del fatto che era un uomo vero, autentico, che non aveva alcun bisogno di nascondersi né di nascondere i propri pensieri o stati d’animo. Un imprenditore illuminato, che si è costruito da solo, e anche questo è noto, e che ha voluto condividere ciò che è riuscito a conquistare nel tempo con un intero territorio. Qui sapete tutti cosa è stato in grado di realizzare, non sarò di certo io a ricordarlo. Sapete tutti quanto abbia amato, e in che modo lo abbia dimostrato nei fatti, la nostra squadra di calcio. Così come sapete tutti quanto abbia lottato per vedersi riconoscere quella giustizia per cui ha urlato per anni, senza paura di poter essere smentito. Insomma, oggi intitoliamo una strada a una persona per bene, che amava il suo territorio come pochi, che è stato in grado di distinguersi per generosità, intraprendenza, disponibilità e anche irascibilità quando lo riteneva giusto e necessario. Una persona che ha difeso con il coltello tra i denti la propria integrità morale e dignità, fino a quando non ha ottenuto la giustizia che meritava". Alla manifestazione hanno partecipato anche il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il presidente del V Municipio Giovanni Moretti, i familiari, gli amici e i collaboratori dell’imprenditore palesino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento