Accelerata sui lavori del parco di via Tridente, Decaro: "Completiamo tutto entro Natale. Vorrei una festa di quartiere"

Sopralluogo nel pomeriggio del primo cittadino e dell'assessore Galasso. Novità sul parco dell'ex Gasometro: "A inizio novembre parte la gara"

Il sopralluogo del sindaco

Ancora un paio di mesi e anche via Tridente vedrà completato il suo parco. A confermarlo è il sindaco di Bari, Antonio Decaro, che nel pomeriggio ha effettuato un controllo nella futura area verde a Mungivacca, accompagnato dall'assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso. I lavori infatti proseguono e sembra sarà anticipato il termine precedentemente indicato della fine del 2018. "Contiamo di completare tutto entro Natale - spiega Decaro durante la diretta Facebook del sopralluogo - e magari inaugurarlo con una festa di quartiere, come avvenne per il parco di Japigia.

I lavori

I lavori, partiti a dicembre, regaleranno quindi un'area verde ai condomini dei vicini palazzi. In totale saranno 104 le alberature previste, per la metà coperte da un prato. "Al centro dell'area installeremo anche un gazebo - spiega Galasso - e un sistema di illuminazione secondo gli standard previsti dal Comune". Non mancheranno naturalmente gli arredi, dal playground con le giostrine per i più piccoli, alle panchine a ridosso delle aree verdi.

Bari si aggiudica il premio 'La città per il verde' per i nuovi parchi

All'interno del parco è anche in realizzazione una vasca per la raccolta delle acque meteoriche, collegata a un sistema di irrigazione per riutilizzare l'acqua piovana per il sostentamento di alberi, prato e aiuole. Il parco, incastonato tra l'ospedale Mater Dei e viale Einaudi, sarà anche percorso esternamente da una pista ciclabile, che raggiungerà via Amendola e si ricollegherà alla pista del Politecnico. Per garantire la sicurezza, anche il parco di via Tridente avrà un suo sistema di videosorveglianza: le telecamere saranno installate, come spiegano dal Comune, con il prossimo appalto da 95mila euro che sarà pubblicato entro l’anno e prevede 100 nuove telecamere da installare in tutta la città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli altri parchi

La diretta Facebook è anche l'occasione per fare il punto sui prossimi lavori relativi alle aree verdi. Vi avevamo già parlato della complessa questione della Caserma Rossani, ma arrivano notizie positive anche per il parco dell'ex Gasometro. "A giorni completiamo la progettazione esecutiva - spiega il sindaco - per mandarlo poi in gara nei primi giorni di novembre. I lavori dovrebbero partire nei primi mesi del 2019".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento