Bombe d'acqua e grandine, il maltempo colpisce anche il Barese: "Danni enormi per le ciliegie Bigarreau"

L'allarme di Coldiretti dopo i violenti fenomeni che si sono verificati nella giornata di ieri: "Acqua e grandine hanno spaccato i frutti già pronti per la raccolta"

Rischia di trasformarsi in un 'flagello' per l'agricoltura barese l'ondata di maltempo che negli ultimi giorni ha colpito anche la nostra provincia. Ad essere a rischio, in particolare, sono ciliegeti e mandorleti. A lanciare l'allarme è la Coldiretti Puglia: nella giornata di ieri la provincia di Bari è stata la più colpita dal maltempo insieme a quella di Taranto.

"Il maltempo delle ultime ore - denuncia l'associazione degli agricoltori - ha falcidiato anche la provincia di Bari, con fiumi d’acqua a Monopoli per la violenta bomba d’acqua e acqua e gradine a Castellana, Conversano, Alberobello, Turi, con gravi danni a seminativi, ciliegie e mandorle". "Stiamo effettuando le verifiche in campo e dai primi rilievi si registra un danno enorme sulle ciliegie Bigarreau del 60%, perché acqua e grandine hanno spaccato il frutto già pronto per la raccolta", segnala Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Bari e BAT.

Ma Coldiretti parla anche della necessità di "rivedere a fondo il meccanismo del Fondo di Solidarietà Nazionale che così com’è non risponde più alla complessità, violenza e frequenza degli eventi calamitosi", così come "anche il meccanismo assicurativo deve essere rivisto – conclude il presidente Muraglia – perché le polizze multirischio non coprono assolutamente le colture dagli eventi estremi che si stanno verificando a causa della tropicalizzazione del clima, oltre ad essere eccessivamente onerose. Anche i periodi in cui possono essere stipulate le polizze non sono più rispondenti alle necessità degli agricoltori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento