Visita di Papa Francesco a Bari, sul lungomare e in Basilica arrivano i maxischermi

Otto 'torri video' e due maxischermi saranno installati lungo tutto il percorso coperto dal pontefice, a Bari il 7 luglio per un momento di preghiera collettiva per la pace in Medio Oriente

Torri video e maxischermi per permettere a fedeli e cittadini di godersi l'arrivo del Papa in Basilica, la trasferta sul lungomare monumentale e il momento di preghiera collettivo sul palco di piazza Diaz. Fervono i preparativi in vista della visita del Santo Padre a Bari, in programma nella mattinata del 7 luglio prossimo. Buona parte del lungomare sarà chiuso alle auto e accessibile solo a piedi con un pass identificativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maxischermi e torri video sul lungomare e in Basilica

Per chi non dovesse riuscire ad accaparrarsi per primo i posti sotto il palco, il Comune ha predisposto una serie di postazioni video. Durante la visita in Basilica sarà installata una torre video in largo Abate Elia, alle spalle dei 624 posti a sedere che saranno montati davanti alla chiesa di San Gregorio, così da permettere a tutti di guardare il pontefice durante l'incontro con i patriarchi ortodossi. Subito dopo il Papa si sposterà su un bus scoperto sul lungomare Imperatore Augusto, per poi raggiungere piazza Diaz. Su tutto il percorso saranno presenti diverse postazioni video: un maxischermo sarà montato sul molo San Nicola, mentre sul lungomare Araldo di Crollalanza saranno installate ben 8 torri video, che copriranno l'area compresa tra gli incroci di piazza Eroi del mare e via Spalato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Giovane assalita da gruppetto di ragazze per le strade dell'Umbertino: "Erano quindici contro una"

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

Torna su
BariToday è in caricamento