Attesa senza fine per il nuovo mercato di via Amendola: lavori completati a novembre, collaudi da ultimare

La struttura potrà contenere 29 box e ospiterà anche i mercatali di via Nizza. Galasso: "Stiamo sollecitando l'azienda affinché si possa procedere più celermente con le operazioni"

Lavori terminati da novembre ma collaudi ancora da completare: da mesi operatori e residenti del quartiere San Pasquale attendono l'inaugurazione del nuovo mercato di via Amendola, struttura da 29 box pronta ad ospitare i 12 operatori del mercato di via Nizza che, conseguentemente, sarà smantellato. L'edificio si estende per 1445 mq ed è dotato anche di un piano interrato con 50 posti auto. La conclusione dei cantieri, annunciata dal Comune a novembre scorso, aveva fatto ipotizzare un'apertura del mercato per dicembre. Da allora non vi sono state novità sostanziali per quello che è ormai uno dei pochi mercati rimasti ancora su strada.

Come sarà il mercato di via Amendola

I lavori da circa 2 milioni di euro, attesi già dal 2009, rientravano in un accordo tra Comune, Regione e Edocos: la struttura rientrava nelle opere di urbanizzazione, nell'ambito di una riqualificazione complessiva edilizia dell'area che ha visto la realizzazione anche di strade e palazzine. Il progetto, inoltre, è stato migliorato per garantire condizioni migliori per gli operatori, in particolare per la ventilazione, l'illuminazione e la conservazione dei prodotti. Oltre ai 12 operatori di via Nizza, ve ne saranno altri dopo il bando pubblicato dal Comune per l'assegnazione dei locali rimasti.

Galasso: "Operatori attendono l'apertura"

Il Comune, in ogni caso, attende novità dal soggetto costruttore: "Al momento - spiega l'assessore cittadino ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso - sono in corso le procedure di collaudo e certificazione del mercato. Solo quando saranno completate, prenderemo in carico la struttura. Stiamo sollecitando l'azienda affinché si possa procedere più celermente, anche perchè i lavori sono ormai completi. I mercatali, tra l'altro, l'hanno vista e vorrebbero cominciare a lavorare al più presto all'interno". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento