Gioco, scoperta e sviluppo motorio: in centro nasce 'MicroMacro', "uno spazio dedicato ai bimbi da 0 a 3 anni"

Il progetto, vincitore del bando regionale Pin, nato dall'idea di tre giovani mamme: "Una risposta alle esigenze delle famiglie con bimbi più piccoli". Tra le tante attività, anche quelle pensate per i genitori: "Un modo per incontrarsi e fare rete"

Morbidi cuscini, giochi in legno e comode poltrone, una zona per le mamme che allattano e una per gli incontri e i laboratori, un piccolo punto ristoro in cui poter anche preparare un biberon o scaldare una pappa. Un luogo disegnato su misura per i bimbi da 0 a tre anni, e per i loro genitori: "Non una ludoteca, ma uno spazio per lo sviluppo motorio dei bimbi in quella fascia d'età, pensato sulle loro esigenze e su quelle delle loro famiglie". Marien San Nicolas è la presidente dell'associazione 'MicroMacro', che in questi giorni sta avviando le proprie attività nella sede di via Celentano, 39. 

"Uno spazio per i bimbi più piccoli, ma anche per fare rete fra le famiglie"

Spagnola sposata con un barese, madre di due bambine, Marien spiega come è nato, insieme alle sue due socie, mamme di bimbi piccoli come lei, il progetto di 'MicroMacro', avviato grazie ad un finanziamento ottenuto attraverso il bando regionale PIN (Pugliesi innovativi). "L'idea è nata da una necessità: siamo tre mamme che con la nascita del primo figlio si sono trovate a non saper dove andare con questi bimbi così piccoli, che magari cominciano a gattonare, devono stare per terra. Ci siamo rese conto che non c'era un posto veramente adatto dove poter stare, e così si rimaneva sempre a casa. E' quello che succede. La nostra idea, invece, è anche quella di creare rete tra famiglie che hanno bambini piccoli e che magari tendono ad isolarsi perchè non ci sono spazi adatti". 

Le attività di 'MicroMacro'

Non a caso, le attività pensate da 'MicroMacro' si rivolgono anche agli adulti, con laboratori e incontri su temi specifici, come il sostegno alla genitorialità. Per i bimbi, oltre all'area playground attrezzata per il gioco e lo sviluppo psicomotorio (niente giocattoli in plastica, per una scelta di attenzione all'ambiente ma anche per la volontà di privilegiare materiali "più interessanti" per lo sviluppo sensoriale dei bambini), tanti i laboratori previsti (come quelli di psicomotricità infantile con il metodo IDME - Infant Development Movement Education - che mira a sviluppare il movimento attraverso il gioco).

'Open Day' fino al 25 maggio 

Fino al 22 maggio, 'MicroMacro' apre la sede di via Celentano per dare l'opportunità di conoscere le attività dell'associazione. Nella giornata di venerdì 24 maggio si comincia alle 17 con il laboratorio​ "Dal gattonamentoallacamminata",dedicato allo sviluppo sensomotorio nel primo anno di vita dei bambini, mentre alle 19​ piccola merenda teatrale con lo spettacolo di pupazzi di Marianna di Muro (Ass. Madimù). Sabato 25 sarà interamente dedicato a ​sessioni individuali su prenotazione dedicate alle Sviluppo Motorio Infantile di bambini da 0 a 6 anni. Da giugno lo spazio MicroMacro sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 16,30 alle 19,30. Da settembre, invece, l'apertura sarà anche mattutina (www.micromacrobimbi.it, Facebook: MicroMacro).
 

Potrebbe interessarti

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

  • Puntura di medusa: cosa fare e...cosa non fare

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

  • Piscine all'aperto a Bari e dintorni: quali e dove sono

I più letti della settimana

  • Moto prende fuoco dopo l'impatto con un'auto: giovane centauro muore sulla Statale 16

  • Schianto in Tangenziale, almeno un ferito: auto si ribalta, coinvolto pulmino. Traffico in tilt e rallentamenti

  • Morto dopo scontro auto-moto sulla statale 16, sui social il dolore per Fabio: "Eri speciale, ora sei il nostro angelo"

  • Schianto sulla ex provinciale 54 vicino al Nuovo San Paolo: auto sul guardrail, un morto

  • "Mio figlio pestato in spiaggia", l'appello di un papà sui social: "Chi sa qualcosa ci aiuti"

  • Giornata da incubo sulla statale 16: auto fuori strada in direzione nord

Torna su
BariToday è in caricamento