Strade e marciapiedi rimessi a nuovo: conclusi i lavori di manutenzione nel Municipio V

In tutto gli interventi hanno riguardato 36 strade nei diversi quartieri. L'assessore Galasso annuncia la progettazione di due nuovi appalti per cantierizzare nuovi interventi

Tra rifacimento dell'asfalto e dei marciapiedi, 36 strade del Municipio V rimesse a nuovo dai lavori appena conclusi. Al termine degli interventi sono circa 56mila i metri quadri di nuovo asfalto posati, equivalenti a una strada di 3 metri larghezza lunga 18 chilometri. Quanto ai marciapiedi, tra nuovi e riqualificati sono oltre 1062 i metri quadri interessati, che corrispondono a una lunghezza di oltre 700 metri di un marciapiede largo 1,5 metri.

“La sensazione che si ha oggi percorrendo le strade del Municipio – commenta Galasso - è di ordine, dovuta anche al fatto che in molti casi le lavorazioni hanno interessato tratti di strade e marciapiedi molto estesi. Grazie a questo appalto siamo riusciti a risolvere anche problemi atavici, come la realizzazione del marciapiede di via Dalmazia, a servizio di un plesso scolastico a Santo Spirito e a rifare il piano viabile di via Lembo e traverse, l’intervento più esteso in termini di lunghezza insieme a via Nisio, a Palese. Senza dimenticare i lavori in via Napoli, via Nazionale, zona di via Gabriele D’Annunzio, via Enzo Ferrrari, via Tenente Ranieri, via Modugno e strada del Baraccone. In questi giorni stiamo chiudendo la progettazione di altri due appalti per complessivi dieci milioni di euro di nuove manutenzioni straordinarie di strade e marciapiedi, che ci consentiranno di cantierizzare ulteriori lavori per due milioni di euro sempre nel territorio del Municipio V”.

Le strade interessate sono: Strada Catino, via della Tolleranza / via Iqbal Masih, via Conte Mossa via Giuseppe Lembo / Traversa via Giuseppe Lembo, via Palermo, via Dalmazia, piazza Stazione (corso Giuseppe Garibaldi), via Napoli, incrocio via Napoli / via Firenze, via Lecce, strada Sassanelli, via Giuseppe Volpe, via Giovanni Bellardi, via Capitano Maiorano, via Tenente, via Domenico Renna, via Armando Diaz, incrocio via Armando Diaz / via Girolamo Nisio / via Duca, via Girolamo Nisio, via Nazionale, via Wanda Bruschi-Gorjux, vico II piazza Capitaneo / prolungamento via Caputo, piazza Capitaneo, corso Vittorio Emanuele, vico XII corso Vittorio Emanuele, via La Croce (immissione su corso Vittorio Emanuele), via Colonnello Vitucci, vico VI via La Croce, via Caduti Palesini, via Modugno, vico IX via Modugno, via Dell’Olivo, via Luigia De Marinis, rotatoria viale Enzo Ferrari / Viale Gabriele D’Annunzio, vico VII largo Domenico Renna e Strada del Baraccone.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • mi viene da ridere via Bonavoglia. abbandonata al degrado che schifooooo

Notizie di oggi

  • Attualità

    Giocolieri, maghi, acrobati e musicisti: il festival degli artisti di strada anima Bari vecchia

  • Cronaca

    Prima domenica di controesodo: traffico intenso sulla statale 16 in direzione nord

  • Attualità

    Rifiuti abbandonati e divieti ignorati, gli abusi sulle coste denunciati al numero verde: "Oltre 300 segnalazioni in due mesi"

  • Eventi

    In gara per il sogno di Miss Italia: a Cellamare le finali regionali

I più letti della settimana

  • Caos Palagiustizia a Bari, annullato trasferimento degli uffici giudiziari in via Oberdan

  • Violenta studentessa 19enne sul treno Lecce-Bologna: arrestato 40enne

  • Scontro tra auto e camion sulla Noicattaro-Casamassima: muoiono madre e figlia

  • Lite in famiglia degenera in coltellate durante il pranzo di Ferragosto: due feriti gravi al San Paolo

  • Nuove scosse di terremoto in Molise: avvertite anche a Bari e in provincia

  • "C'è un cane in tangenziale", la polizia stradale interviene per salvarlo

Torna su
BariToday è in caricamento