Papa Francesco torna in città, l'annuncio della Diocesi: "Sarà a Bari a febbraio 2020"

Bergoglio parteciperà alla giornata conclusiva dell'incontro di riflessione voluto dalla Cei dal tema, 'Mediterraneo, frontiera di pace"

Papa Francesco torna a Bari. Ad anticipare la notizia della futura visita del Pontefice, in programma il 23 febbraio 2020, è l'Arcidiocesi di Bari-Bitonto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nell'ambito del prossimo Incontro di riflessione e spiritualità voluto dalla Cei «Mediterraneo, frontiera di pace» - si legge in una nota - che si terrà a Bari nei giorni 19-23 febbraio 2020 con la presenza dei vescovi presidenti delle Conferenze Episcopali cattoliche dei Paesi che si affacciano sul grande mare, è stata ufficializzata la presenza del Santo Padre Francesco nella giornata conclusiva del 23 febbraio. La Commissione organizzatrice dell'evento è ancora al lavoro per definire il programma delle cinque giornate. Sarà reso noto prossimamente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

Torna su
BariToday è in caricamento