Papa Francesco a Bari, tre 'zone rosse' per il grande evento: ecco tutte le limitazioni d'accesso e traffico

Si è svolto in Prefettura il vertice per definire i dettagli delle misure di sicurezza in occasione della visita del Pontefice per l'incontro internazionale di riflessione e spiritualità 'Mediterraneo, frontiera di pace'

Si è svolto in Prefettura, a Bari, il vertice per definire i dettagli delle misure di sicurezza in occasione della visita di Papa Francesco per l'incontro internazionale di riflessione e spiritualità 'Mediterraneo, frontiera di pace'. Alla riunione hanno preso parte, il prefetto Antonella Bellomo, il capo della Gendarmeria Vaticana, Gianluca Gauzzi Broccoletti, rappresentanti istituzionali e delle Forze dell'Ordine.

Prevista la realizzazione di tre aree 'rosse', attive dale 9 di sabato 22, fino a domenica, al termine delle esigenze. Nella prima, interna alla Basilica, saranno presenti esclusivamente il Papa, i Cardinali, i Vescovi e i patriarchi in occasione dell'incontro che si svolgerà a porte chiuse. La seconda area rossa sarà sistemata tra largo Urbano II e piazza san Nicola: all'interno sosteranno, previ opportuni controlli con scanner e metal detector, alcuni fedeli in attesa di incontrare il Santo Padre.

L'area 3, invece, comprenderà piazzale Cristoforo Colombo, Lungomare Imperatore Augusto, Piazza IV novembre, corso Vittorio Emanuele fino all'intersezione con via Marchese di Montrone e piazza Massari. Qui l'accesso sarà consentito ai residenti della zona e commercianti mostrando documento d'identità e ai fedeli, superando i controlli delle Forze dell'Ordine. Prevista anche la realizzazione di una zona riservata 'cuscinetto', a ridosso di quelle zone interessate all'evento condivieto di pubbliche manifestazioni, divieto di transito e fermata eccetto aventi diritto. Attorno, invece, sarà istituita un'area di rispetto con eventuali divieti e limitazioni meno stringenti rispetto a quelle dell'area 'cuscinetto'

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento