Avanzano i lavori in piazza Redentore, cantiere completato entro gennaio: "Sarà uno dei luoghi più belli del Libertà"

Gli operai hanno avviato i cantieri su circa metà dell'area interessata dagli interventi: prevista una maggiore dotazione di verde assieme a nuove giostrine

Saranno completati entro gennaio i lavori di riqualificazione di piazza Redentore, nel cuore del quartiere Libertà di Bari: gli interventi hanno ormai preso piede su circa il 50% dell'area e nei prossimi mesi il cantiere ingloberà anche le parti non ancora toccate dagli operai, attialmente impegnati nel tratto compreso tra via Martiri d'Otranto e la scuola don Bosco. Lì sono state eliminare le criticità emerse per i sottoservizi- Già realizzata anche la rete per la raccolta delle acque meteoriche e predisposte le buche per la piantumazione degli alberi. 
“Il verde complessivo di piazza Redentore sarà incrementato preservando gli alberi esistenti - commenta l’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso -, con l’eccezione di 5 o 6 esemplari di pino, peraltro vistosamente inclinati e con caratteri di instabilità come accertato dai nostri tecnici, che con le radici superficiali hanno distrutto marciapiede ed asfalto. Saranno tutti sostituiti con altre tipologie arboree con una compensazione ambientale ben superiore per numero di alberi. Al termine dei lavori la piazza si presenterà molto più green e con una dotazione straordinaria di attrezzature ludiche, di spazi e arredi per la socializzazione che ne faranno un luogo ideale per trascorrervi il tempo libero. La nuova piazza Redentore sarà certamente uno degli spazi pubblici più belli del Libertà, un luogo simbolo del quartiere ubicato proprio accanto alla parrocchia e all’oratorio salesiano che a breve ospiterà anche a una biblioteca comunale di quartiere, e a pochi metri dalla ex Manifattura dei Tabacchi che, oltre ad ospitare Porta futuro, sarà interessata dalla realizzazione della nuova stazione dei Carabinieri e dalla riqualificazione dell’intero immobile e dal trasferimento della nuova sede del CNR. Stimiamo di poter ultimare i lavori della piazza entro gennaio del prossimo anno” conclude l'assessore.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Party di compleanno per i 18 anni nonostante i divieti coronavirus: in casa arriva la Polizia, scattano multe salatissime

  • "Non abbiamo più spazio nei cimiteri, dovete rispettare le regole", lo sfogo di Decaro nella diretta social: "Così non ne usciamo più"

  • Primo decesso per Coronavirus a Modugno, il dolore del sindaco Magrone: "Una sconfitta di tutti"

  • Emergenza Coronavirus, 131 nuovi casi in Puglia. Otto morti in un giorno nel Barese

Torna su
BariToday è in caricamento