Due pizzaioli di Toritto alla conquista degli Usa: sono in gara all'International Pizza Challenge

La competizione vede sfidarsi 200 pizzaioli da tutto il mondo dal 2007. Quest'anno si tiene a Las Vegas dal 5 al 7 marzo: Vincenzo Florio e Francesco Modugno rappresenteranno la Puglia

Vincenzo Florio e Francesco Modugno

Sarà una coppia 'made in Toritto' a rappresentare la Puglia all'International Pizza Challenge di Las Vegas, la competizione - inserita nel calendario dell'International Pizza Expo - che vede sfidarsi i migliori pizzaioli al mondo. E a raccogliere il guanto di sfida degli altri 200 competitor, saranno Vincenzo Florio e Francesco Modugno, entrambi originari del comune in provincia di Bari.

La competizione

In programma dal 5 al 7 marzo nella città degli Usa, la competizione servirà a "esaltare e promuovere la bontà, il gusto e la qualità di materie prime e prodotti pugliesi, unici in tutto il mondo" come spiega Vincenzo Florio, in una sfida che si rinnova annualmente dal 2007. La rassegna è suddivisa in cinque categorie di preparazione della pizza: tradizionale, non tradizionale, pan, pizza napoletana e romana. I maestri pizzaioli dovranno preparare una pizza sul posto che sarà giudicata da una giuria di esperti e ogni concorrente avrà la possibilità di portare propri ingredienti. Sette in tutto i parametri di giudizio:crosta, salsa, formaggio, condimenti, gusto generale, creatività e presentazione visiva.

I due pizzaioli

Florio e Modugno sono, naturalmente, due veterani della pizza, che già in patria ne esaltano la bontà non soltanto all'interno delle pizzerie in cui lavorano. Florio, ad esempio, è già stato campione del mondo nel 2008 e pluricampione italiano in diverse categorie, e attualmente detiene il titolo di 'Ambasciatore del Gusto Doc Italy' per la provincia di Bari. Ha anche fondato l'International Pizza Academy - di cui è presidente - e insegna l'arte della preparazione come docente all’Istituto Alberghiero Molfetta. Attualmente è food manager del “Gioco dei Sensi” a Terlizzi. Ha vinto il primo premio alla carriera a soli 30 anni e 'Il cuoco d’argento' alla professionalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Francesco Modugno, invece, si è formato all'Accademia Pizzaioli, ed è poi diventato pizzaiolo e titolare del Bar Pizzeria del Parco a Toritto nel 2011. Nonostante abbia ancora una lunga carriera davanti, può già vantare diversi titoli, tra cui un terzo posto nell'"Internazionale Passione Pizza" nel 2018. Palmares che entrambi proveranno a migliorare negli Usa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Fiumi di droga nel Barese, il capo gestiva il sistema dal carcere: acquirenti 'attesi' nella palazzina in centro a Mola

Torna su
BariToday è in caricamento