Dal tennis tavolo ai nuovi campi da calcio e basket: 14 giardini baresi si trasformano in aree per lo sport

Il Comune sta predisponendo il piano per la riqualificazione di numerose aree della città, da piazza Diaz al giardino Chiara Lubich per renderle fruibili alla pratica sportiva: "Entro l'anno la gara"

Tavolini anonimi, utilizzati solo per giocare a carte, trasformati in plance da gioco per scacchi o dama ma anche strutture in pietra per praticare il tennis tavolo: qualche accorgimento in più e i giardini di quartiere, a Bari, possono diventare zone per la pratica sportiva, adatta a tutte le età, dai ragazzi agli anziani. Il Comune, ascoltando anche diverse richieste provenienti dalla cittadinanza, sta predisponendo nel dettaglio il piano per la creazione di 14 playground sportivi in varie zone del capoluogo.

Tutti gli interventi in programma

Il Coni ha ricevuto, in questi giorni, le progettazioni complete. Gli interventi costeranno complessivamente 1,4 milioni di euro. L'obiettivo è ottenere quanto prima il via libera per poi procedere con Racchette e palline saranno protagoniste in piazza Diaz e nel giardino Chiara Lubich accanto alla chiesa Russa, così come in altre aree di ritrovo del Municipio II, da Poggiofranco a San Pasquale, passando per Carrassi e parco 2 Giugno. Nel più grande parco cittadino sarà riqualificato il campo da basket e, accanto, ne verrà realizzato uno da minibasket. Spazio anche per le bocce con il rifacimento dell'area di pratica con nuova superficie e copertura. Basket anche nel parco Giovanni Paolo II del San Paolo mentre, sempre nello stesso quartiere, sarà costruito un campo da calcetto con illuminazione a tempo in viale delle Regioni. Playground da basket anche sotto il ponte Adriatico e in via Conenna a Sant'Anna. Intereventi simili anche al 'Green Mission' di Santa Rita ed in via Minervino a Palese, dove vedranno a luce, rispettivamente, un campo da calcetto e uno multifunzionale per basket e pallavolo. Aree ludiche per i più piccoli saranno disponibili nel parco degli Aquiloni di Picone e in largo Magrassi a Catino. Per Japigia gli interventi si concentreranno nel giardino della scuola Verga. Infine, non mancherà la riqualificazione della pineta di San Francesco con il rifacimento della pista di pattinaggio e delle tribune A questi 13 interventi, il Comune, attraverso economie di spesa, ne ha aggiunto un 14°, in strada La Penna a Torre a Mare, dove sarà costruito un campo da calcetto.

"Progetti in gara entro l'anno"

L'assessore comunale allo Sport, Pietro Petruzzelli, è soddisfatto del risultato raggiunto: "Con il parere Coni esauriamo tutti gli adempimenti amministrativi necessari prima di mandare in gara, entro la fine dell’anno, gli interventi - spiega a BariToday - . Nei luoghi dove oggi abbiamo realizzato spazi per praticare sport all’aperto si sono subito create comunità spontanee, di sportivi e non sportivi, a dimostrazione che lo sport può essere una pratica per tenersi in forma ma anche per stare insieme e per animare gli spazi pubblici per questo abbiamo deciso di puntare sulla riqualificazione degli spazi pubblici, quelli in cui tutti possono pratica sport liberamente e gratuitamente".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento