Prestigioso riconoscimento alla comunità dei molfettesi in nord America

A Roma award per l' Hoboken Italian Festival the feast of the Madonna dei Martiri in New Jersey. L' on. Nissoli consegna un attestato ad Albanese e Pansini arrivati dagli states.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Premiati alla Camera de Deputati i "promotori" del "Made in Italy" negli States. È fondamentale in un mondo sempre più piccolo e globalizzato, dove le distanze si annullano, saper promuovere i propri prodotti e i propri eventi fuori dal territorio regionale e nazionale, per far acquisire rilevanza internazionale. Di questo, oggi più che mai, è consapevole l' On. Nissoli Fucsia Fitzgerald, deputata eletta nella Circoscrizione Estero - Ripartizione Nord e Centro America, che ha voluto tributare il dovuto riconoscimento a donne e uomini che creano rete, intrecciano rapporti umani e commerciali. Venerdì 12 aprile 2019, a Roma a Montecitorio, una delle sedi istituzionali più prestigiose, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati in via della Missione, sono stati attribuiti degli attestati a coloro i quali rivestono questo ruolo di "ambasciatori del Made in Italy". Fra i premiati dall' Onorevole, selezionati dall'associazione Puglia Top Quality, era in elenco anche l' Hoboken Italian Festival the feast of the Madonna dei Martiri, che nel New Jersey è oramai un'istituzione che vanta ben 93 anni di vita. Antonio Albanese, emigrato da Molfetta negli States 50 anni fa, era presente all'evento a Roma ed ha ritirato il "prezioso" riconoscimento per la comunità nel NJ, molto commosso e orgoglio è lui che mantiene da sempre le relazioni con le istituzioni italiane. Ad accompagnare Tony Albanese c'era Roberto Pansini, Presidente dell'associazione OllMuvi e membro onorario della Società Madonna dei Martiri di Hoboken. Roberto Pansini, con la sua associazione Oll Muvi, ai più conosciuta con il brand I Love Molfetta, vincitore di un bando della Regione Puglia, è rientrato solo da qualche giorno dagli States dove ha realizzato un importante e notevole progetto dal nome #tiportoinPUGLIA o tradotto #TakeYouToPUGLIA atto a promuovere la Puglia dal punto di vista turistico, gastronomico e storico. In cantiere diversi i progetti che verrano sviluppati per promuovere le "nostre bellezze" pugliesi. Stay Tuned

Torna su
BariToday è in caricamento