Torna il bel tempo nel Barese: settimana di sereno, ma lunedì a rischio acquazzone

Le previsioni meteo dal 15 al 21 aprile per Bari e provincia. Le temperature raggiungeranno i 19 gradi nei giorni più caldi

Sarà un inizio di settimana traumatico, almeno sul fronte meteo. Lunedì 15 aprile sono in arrivo perturbazioni su Bari e provincia, che potrebbero portare abbondanti pioggie per tutta la mattinata e il pomeriggio. Fortunatamente da martedì la situazione cambia: nel Barese torna il sereno, con rari fenomeni di tempo coperto fino a domenica 21 aprile. Week-end di Pasqua che quindi non dovrebbe essere in pericolo di acquazzoni.

Le temperature si attesteranno nelle medie di 9 e 18 gradi; massime a 19 gradi e minime che raggiungeranno gli 8 gradi mercoledì 17 aprile.

Allerta meteo gialla

Conferma sul rischio di acquazzoni per lunedì arriva dalla Protezione civile, che nella mattinata ha diramato l'allerta gialla per rischio idrogeologico su tutta la Puglia. In particolare si segnala il pericolo di "precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale" a partire dalle 20 di domenica e per le successive 24 ore.

Potrebbe interessarti

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

  • Puntura di medusa: cosa fare e...cosa non fare

  • Piscine all'aperto a Bari e dintorni: quali e dove sono

I più letti della settimana

  • Moto prende fuoco dopo l'impatto con un'auto: giovane centauro muore sulla Statale 16

  • Schianto sulla ex provinciale 54 vicino al Nuovo San Paolo: auto sul guardrail, un morto

  • Assalto armato a furgone portavalori sull'A14, scoperto il covo della banda: refurtiva recuperata, due arresti

  • Morto dopo scontro auto-moto sulla statale 16, sui social il dolore per Fabio: "Eri speciale, ora sei il nostro angelo"

  • Schianto in Tangenziale, almeno un ferito: auto si ribalta, coinvolto pulmino. Traffico in tilt e rallentamenti

  • "Mio figlio pestato in spiaggia", l'appello di un papà sui social: "Chi sa qualcosa ci aiuti"

Torna su
BariToday è in caricamento