Mondo della cultura in lutto: addio al prof Domenico D'Oria

Docente universitario, era anche segretario generale e responsabile culturale dell'Alliance Francaise di Bari, attraverso la quale promuoveva numerose iniziative

Il mondo accademico e della cultura dice addio al prof. Domenico D'Oria. Docente universitario, in passato assessore comunale alla Cultura e alla Pubblica Istruzione, D'Oria era anche segretario generale dell’Alliance Française di Bari nonché Presidente della Fédération des Alliances Françaises d’Italie.

“Dopo l’esperienza di assessore alla Cultura e alla Pubblica istruzione - ricorda il sindaco Decaro esprimendo in una nota il cordoglio per la sua scomparsa - Mimmo ha continuato con passione a condividere con l’amministrazione comunale l’appuntamento annuale della Primavera della Poesia, con il coinvolgimento di tanti studenti. Domenico D’Oria è stato promotore attivo della conoscenza, dell’arte, della bellezza con la sua vivissima Alliance Fran¢aise. Tutto ciò, unitamente al suo sorriso e alla sua sincera cordialità nei rapporti umani e istituzionali, mancherà profondamente alla nostra comunità metropolitana. A sua moglie Michèle Sajous, ai figli Fabrizio e Serge, e alla sua amatissima comunità francese a Bari, giungano le più sentite condoglianze”.

“La nostra comunità piange oggi la scomparsa del prof. Mimmo D’Oria, uomo di grande cultura e sensibilità, stimato docente universitario, già assessore alla Cultura e alla Pubblica istruzione del Comune di Bari, da anni alla guida dell’Alliance Française di Bari, insignito della Legione d’Onore - scrive in una nota il presidente della Regione Michele Emiliano - Tante le iniziative che ha promosso in ambito culturale e delle relazioni internazionali. In particolare ricordiamo l’attenzione alle giovani generazioni e alla diffusione della cultura francese in tutte le sue forme. Alla sua famiglia e a tutta la comunità francese di Bari giungano i nostri sentimenti di vicinanza e affetto”.

"Un grande Amico, un uomo di grande cultura, un Assessore professionale e fidato oggi ci ha lasciati. Mimmo, senza di te siamo più poveri, in tutto!!!", commenta su Fb l'ex sindaco, attuale presidente di Aqp, Simeone Di Cagno Abbrescia.

"Un uomo buono, un intellettuale prezioso e generoso, un organizzatore culturale inestimabile. Con Mimmo D'Oria Bari perde oggi un uomo raro e di assoluto valore.
Piango l'uomo delle Istituzioni, l'uomo di cultura, l'amico. Un carissimo abbraccio ai figli e alla moglie e a tutta la comunità francese di Puglia. Ci mancherà tantissimo", è il pensiero dell'assessore alle Culture Silvio Maselli.
 

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Schianto in autostrada al rientro dalle vacanze: muore uomo di Bitritto, grave la moglie

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Da Bari a Casamassima per rapinare una farmacia, ma la polizia è sulle loro tracce: colpo sventato, tre in manette

Torna su
BariToday è in caricamento