Manifesto pubblicitario 'sessista' a Ruvo di Puglia: il cartellone sarà rimosso

Un'affissione promozionale per un elettrodomestico, scoperta nel Barese, ha fatto il giro della rete, provocando indignazione e polemiche.

Foto Mixed Lgbtqi fb

Un messaggio che si commenta da solo, buono per una lavatrice ma anche con un trito e ritrito doppio senso dalle sfumature hard: è quanto scoperto su un manifesto pubblicitario a Ruvo di Puglia, nel Barese. Sul cartellone uno spot per reclamizzare un elettrodomestico ma il 'paragone' tra le temperature del lavaggio e i riferimenti alle geometrie dell'amore non è piaciuto, anche perché si è trattato di una battuta fin troppo facile e già utilizzata in passato per campagne analoghe da altre aziende

"Già è triste che vi venga in mente una lavatrice come regalo di San Valentino - commenta su fb Mixed Lgbtqi Bari - il che suggerisce che guardiate alle vostre compagne come uniche delegate a dover sbrigare le faccende domestiche, ma la battuta da avanspettacolo che accompagna l’idea promozionale è il volgare coronamento di una concezione maschilista del sesso come qualcosa che le donne subiscono". Il cartellone sarà rimosso, come da ordinanza sindacale del Comune di Ruvo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Un nuovo McDonald's a Bari: al via le selezioni online per il personale, 80 posti disponibili

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

  • Pistola in pugno, assaltano negozio e fuggono con l'incasso di mille euro: padre e figlio in manette a Corato

Torna su
BariToday è in caricamento