Il Consiglio regionale pugliese dice sì al Reddito energetico: agevolazioni per il fotovoltaico in case e palazzi

Si tratta della prima regione in Italia ad adottare la norma: a disposizione fondi per installare impianti aiutando famiglie in difficoltà e coppie giovani

La Puglia è la prima regione in Italia ad avere una legge sul 'Reddito energetico regionale'. Il sì, alla proposta che vede primo firmatario Antonio Trevisi del M5S, è arrivato all'unanimità nel corso della seduta odierna del Consiglio regionale in via Gentile. Previsto per il 2019 uno stanziamento di 5,9 milioni di euro. 

Come funziona il reddito energetico

La norma prevede che la Regione acquisti e metta a disposizione impianti fotovoltaici che potranno essere installati sui tetti di palazzi e abitazioni di persone con problemi economici. L'impianto potrà essere assegnato in comodato d'uso. L'iniziativa, già sperimentata in Sardegna, nel Comune di Porto Torres, in provincia di Sassari, potrà permettere di abbattere i costi della bolletta con l'energia autoprodotta. Nelle prossime settimane sarà reso noto il regolamento d'accesso al servizio: previste agevolazioni per i nuclei familiari poveri, numerosi o le giovani coppie.

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • La Tiella di Patate Riso e Cozze

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento