Ciak si gira tra Madonnella e Lungomare: a Bari le riprese di 'Passeggeri notturni', scattano le limitazioni al traffico

Si girerà fino al 10. La pellicola, prodotta da Anele srl, è diretta da Riccardo Grandi: previste disposizioni per limitare la sosta e l'accesso delle auto nelle zone interessate

La città di Bari torna ad essere un set cinematografico, ospitando le riprese del film 'Passeggeri notturni', opera con la regia di Riccardo Grandi, prodotto da Anele srl. Le riprese si svolgeranno prevalentemente nel quartiere Madonnella, nel centro Murattiano e nella zona del Lungomare. Il Comune ha predisposto limitazioni al traffico valide dalla giornata di oggi, 5 novembre, fino al 10.

Di seguito le disposizioni nel dettaglio

Per il 5 novembre: dalle ore 00.01 alle ore 20.00 e, comunque fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di sosta – zona rimozione sulla via Celentano, ambo i lati, tratto compreso tra via De Giosa e via Abbrescia; dalle ore 15.30 alle ore 17.30 e comunque sino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di transito sulla via Celentano, tratto compreso tra via De Giosa e via Abbrescia; dalle ore 7.00 alle ore 9.00 e, comunque fino al termine delle esigenze, si autorizza, in deroga, la sosta di n. 1 mezzo tecnico sulla piazza Gramsci, lato giardini Baden Powell, tratto in prossimità della via Matteotti.

Dalle ore 00.01 del 7 novembre 2018 dalle ore 24.00 dell'8 novembre 2018 e, comunque fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di sosta – zona rimozione su corso Sonnino, lato destro nel senso di marcia, tratto compreso tra il civ. 62 ed il civ. 56.

Il 7 novembre 2018, dalle ore 14.00 alle ore 21.00 e, comunque fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di sosta – zona rimozione sulla via Dalmazia, ambo i lati, tratto compreso tra via Egnatia e via Matteotti.

L' 8 novembre 2018, dalle ore 14.00 alle ore 21.00 e, comunque fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di sosta – zona rimozione sulla via Dalmazia, ambo i lati, tratto compreso tra via Egnatia e via Matteotti.

Per il 9 novembre 2018: dalle ore 00.01 alle ore 12.00 e, comunque fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di sosta – zona rimozione sulla via Giandomenico Petroni, lato destro nel senso di marcia deltratto compreso tra il civ. 2/a e c.so Sonnino ;dalle ore 00.01 alle ore 20.00 e, comunque fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di sosta – zona rimozione sulle seguenti strade e piazze:  corso Sonnino, tratto compreso tra via Cattaro e via Spalato, lato numerazione civica pari, tratto compreso tra via Pisani e via Positano, lato numerazione civica dispari, via Cattaro, ambo i lati, tratto compreso tra via Dalmazia e c.so Sonnino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 10 novembre 2018,  dalle ore 00.01 alle ore 18.00 e, comunque fino al termine delle esigenze, è istituito il divieto di sosta – zona rimozione sulla via Crisanzio, ambo i lati, tratto compreso tra piazza Umberto I e via Suppa.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Giovane assalita da gruppetto di ragazze per le strade dell'Umbertino: "Erano quindici contro una"

  • Incidente sulla Statale 16, moto urta tir e finisce sull'asfalto: centauro travolto da auto e ferito

  • Fiumi di droga nel Barese, il capo gestiva il sistema dal carcere: acquirenti 'attesi' nella palazzina in centro a Mola

  • La lite condominiale finisce a colpi di coltello: donna ferita alle braccia

Torna su
BariToday è in caricamento