A Ceglie sfila la processione di San Giuseppe Lavoratore, possibili ritardi per i bus Amtab

A comunicarlo è l'azienda che cura il trasporto pubblico in città. I disagi per i pendolari potrebbero manifestarsi a partire dalle 19.45 e interesseranno tre linee

Possibili ritardi di bus nella giornata di domani, 1 maggio, a Ceglie per permettere il regolare svolgimento della processione di 'San Giuseppe Lavoratore'. A comunicarlo è l'Amtab, che ha indicato anche le vie interessate dalla processione a partire dalle 19.45: piazza Santa Maria del Campo, via G. Martino, piazza Vittorio Emanuele, via Vittorio Veneto, via Trento, via Umberto I, via Giustignani e via Cavour.

"Per il tempo strettamente necessario al passaggio della processione - spiega in una nota l'azienda che cura il servizio di trasporto pubblico in città - potrebbero verificarsi alcuni ritardi per i bus delle linee 4, 11 e 11/, che percorrono le vie limitrofe e/o interessate dalla stessa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Traffico di droga, spaccio e auto rubate: blitz dei carabinieri nel Barese, sei arresti

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

Torna su
BariToday è in caricamento