Una 'rosa del deserto' in bronzo davanti al nuovo Consiglio regionale pugliese: svelata l'opera di Pomodoro

La proposta artistica resterà per un anno nella nuova area degli uffici regionali di via Gentile, nel quartiere Japigia. Loizzo: "Diamo spazio alla bellezza"

“Dare spazio alla ‘bellezza’, ospitare l’arte e le mostre di grandi artisti, pugliesi e non, aprire il nuovo Palazzo del Consiglio regionale a scolaresche e cittadini, è un modo per far vivere la nostra Istituzione e aprirla alla comunità civile”. Il presidente del Consiglio regionale pugliese, Mario Loizzo, ha commentato così la cerimonia di inaugurazione della grande scultura in bronzo di Arnaldo Pomodoro che resterà per un anno esposta all'esterno della cittadella regionale di via Gentile a Bari, tra la sede dell'assemblea pugliese e gli uffici degli Assessorati. 

L'iniziativa rientra nel "segmento" delle proposte "espositive che - spiega Loizzo - animeranno con mostre d’arte contemporanea e allestimenti l’enorme agorà, lo spazio chiuso sottostante l’aula del Consiglio regionale". A illustrare i significati artistici del "Disco in forma di rosa del deserto" la storica dell'arte Lia De Venere e il collezionista, scrittore ed esperto Stefano Zorzi. L'opera, dal peso di 10 tonnellate, è alta 4 metri e larga 2.70
 

Potrebbe interessarti

  • ''U scazzecappetìte'': sapete cos'è?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • 7 consigli per eliminare il cattivo odore delle ascelle

  • Animali domestici: le regole da rispettare se vivi in un condominio

I più letti della settimana

  • Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

  • Battiti Live a Bari, svelato il cast: ecco chi sarà sul palco per il gran finale

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Dal gioco d'azzardo alle estorsioni agli imprenditori: la mappa dei racket dei clan in città

  • Morta dopo intervento per dimagrire alla Mater Dei, indagati 3 medici: domani l'autopsia

  • Furbetti del cartellino all'ospedale San Giacomo di Monopoli: i nomi dei 13 arrestati

Torna su
BariToday è in caricamento