Precedenza ai pedoni sulle strisce, rafforzati i controlli della Polizia Locale: multe salate per 10 automobilisti indisciplinati

Le pattuglie hanno monitorato diversi punti critici del traffico cittadino. Il comandante Palumbo: "Le pesanti sanzioni servano a una maggiore presa di coscienza da parte degli automobilisti"

La Polizia Locale di Bari ha intensificato i controlli ai danni degli automobilisti indisciplinati che non danno precedenza ai pedoni che attraversano la strada sulle strisce: ben 10 i conducenti multati con una pesante sanzione da 167 euro e  8 punti decurtati dalla patente. Diverse pattuglie hanno monitorato la situazione nei punti più critici della città in varie zone, soprattutto in quelle centrali, per prevenire incidenti ed evitare che i pedoni venissero investiti, come accaduto spesso negli ultimi mesi

"Le nostre attività - ha spiegato il comandante della Polizia Locale, Michele Palumbo - costituiscono un sicuro deterrente a tutela dell’incolumità delle fasce di utenza debole che spesso subiscono le conseguenze di condotte di guida distratte e irrispettose. Inoltre, l’applicazione della sanzione prevista pari a euro 167 , cui si aggiunge la decurtazione di ben otto punti sulla patente di guida, si augura potrà indurre i trasgressori ad una presa di coscienza".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento