Studenti 'a lezione' dai volontari: al Convitto Cirillo 'Insieme per donare'

La quarta edizione dell'iniziativa ha visto il coinvolgimento di 250 ragazzi, ai quali i rappresentanti delle diverse associazioni hanno illustrato le proprie attività e la bellezza del dedicarsi al volontariato

Un laboratorio tenuto dall'associazione Rangers d'Italia Puglia

Sui banchi di scuola per imparare... l'importanza e la bellezza del dono. Si è tenuta questa mattina, presso il Convitto Cirillo, la quarta edizione dell'iniziativa 'Insieme per donare', che ha coinvolto 250 studenti dell'istituto.

L’evento ha dato espressione alla Giornata del Dono, istituita quattro anni fa con la Legge n. 110 del 14 luglio 2015 al fine di valorizzare l’Italia del bene e la bellezza del dono in tutti i suoi aspetti.

Come già accaduto l’anno scorso presso il Centro Studi Polivalente di Bari, anche in questa quarta edizione di Insieme per Donare gli studenti hanno potuto sperimentare direttamente la bellezza della condivisione di progetti, di idee e di valori incontrando i volontari, parte di quell’esercito di 40000 persone in Terra di Bari che vivono il valore della gratutità.

Dopo i saluti del preside Franco Lorusso e del direttore del Csv San Nicola Giovanni Montanaro, le associazioni si sono presentate agli studenti coinvolgendoli in quelle che sono le loro attività quotidiane di aiuto del prossimo e della comunità.

Dalle testimonianze si è passati ai laboratori interattivi in cui gli alunni sono stati protagonisti di giochi di gruppo, attività ludico didattiche e di animazione, disegno di fumetti, dimostrazioni. In un clima di relazione empatica, i volontari hanno veicolato messaggi importanti per sensibilizzare i giovani alla donazione del sangue, ai temi delle devianze e delle dipendenze, alla tutela dell'ambiente e ai comportamenti corretti in caso di emergenze, alla disabilità, al dono e all'inclusione sociale, all’incontro tra giovani e anziani, alla sicurezza stradale. 

Gli studenti, ancora una volta, hanno dimostrato di essere pronti ad accogliere modelli forti ed importanti, che nella quotidianità operano e che si spendono per un mondo più equo. Allo stesso modo, le associazioni di volontariato hanno dimostrato che essere in rete, collaborare produce pratiche buone e sostenibili, nella scia dello spirito che ha dato vita alla manifestazione quattro anni fa, quando le associazioni impegnate nell’ambito della donazione si sono unite al di là di qualsiasi sigla per dar vita “insieme” a questa giornata di incontro con i giovani e con tutta la comunità.
 

Potrebbe interessarti

  • Estate 2019 tra cibo e cultura: sagre, festival e manifestazioni di Bari e provincia

  • Spaghettata di San Giovanni: tradizione e semplicità in pochi ingredienti

  • Bari Wireless: come navigare gratuitamente su Internet con un proprio PC portatile o smartphone

  • Menta, pepe di Cayenna, aglio e altri rimedi naturali per allontanare le formiche

I più letti della settimana

  • Si avvicina all'auto e tenta di portar via un bimbo di 5 anni: bloccato dai carabinieri

  • Dopo il bagno a Pane e Pomodoro, la brutta sorpresa: "Sparita la borsetta con soldi e cellulare"

  • Da Bari a Savona con camera da letto, pensili e bici sul tetto dell'auto: fermato automobilista nel Modenese

  • Tornano le aperture serali dei mercati settimanali: a luglio e agosto bancarelle al calar del sole

  • Scontro sulla statale 16: quattro veicoli coinvolti, traffico rallentato in direzione sud

  • "Scippata della borsa" a due passi dl lungomare: giovane studentessa derubata di soldi e documenti

Torna su
BariToday è in caricamento