Da Bari (finalmente) in treno sul Gargano: per San Valentino arriva la prima corsa diretta

Il servizio delle Ferrovie del Gargano, atteso da tempo avvicinerà sensibilmente il capoluogo pugliese e il Promontorio ricco di bellezze turistiche, culturali e religiose

Una panoramica di Vieste

Bari e la provincia di Foggia 'più vicine' per i turisti e non solo con un nuovo treno delle Ferrovie del Gargano: il 14 febbraio sarà inaugurato il servizio sperimentale per il treno diretto da Foggia al capoluogo pugliese, rendendo di fatto possibili treni senza cambi per raggiungere il promontorio del Gargano e le bellezze storiche, naturali e religiose che offre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di un primo assaggio di 'interoperabilità' tra le linee ferroviarie pugliesi, che sarà potenziata nei prossimi mesi. In occasione dell'avvio del servizio, l'assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini, salirà sul treno delle FdG proveniente da Foggia alle 11.47, nella stazione di Bari Santo Spirito. Il conviglio arriverà a Bari alle 11.59 e sarà accolto, al binario IV ovest, dal governatore Michele Emiliano. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • Muore medico barese contagiato dal coronavirus: è la terza vittima in Puglia tra gli operatori sanitari

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Mascherine stampate in 3D con filtro intercambiabile, il progetto parla barese: "Stiamo partendo con la produzione"

Torna su
BariToday è in caricamento