Tisane drenanti: i rimedi naturali per ottenere una buona forma fisica

Le tisane drenanti sono molto efficaci per combattere il gonfiore e se abbinate ad una buona dieta accelerano l'effetto dimagrante. Scopri tutti i benefici

In vista dell'estate della prova costume molti ricorrono a diete disintossicanti e dimagranti ed altri invece a té e tisane dall'effetto detox e drenante con ingredienti buoni, sani e naturali. Queste bevande hanno un'azione benefica sul nostro corpo e sul nostro metabolismo e sono anche buone e gustose da bere! 
Ce ne sono di diversi tipi e vengono utilizzate essenzialmente per il drenaggio di liquidi all'interno del nostro corpo. Vediamo insieme le loro funzioni:
Efficaci contro altri fastidi e patologie le tisane drenanti sono utili contro la ritenzione idrica ma il loro impiego è molto vario.
Quel fastidioso e antiestetico accumulo di liquidi in varie parti del corpo è un disturbo che colpisce moltissime persone, in particolare le donne. Spesso si ricorre a farmaci ma come abbiamo detto esistono degli ottimi rimedi naturali, le tisane drenanti utili per far scorrere all'interno del nostro corpo i liquidi in eccesso e riacquistare la forma fisica.
Esistono in natura diverse piante con effetti drenanti ma non sono tutte uguali,  è bene conoscerle a fondo, per scegliere quella più indicata per ogni situazione. 

Tisane drenanti: a cosa servono?

Le tisane drenanti sono delle bevande a base di erbe che hanno sul nostreo corpo degli effetti benefici, riescono appunto a eliminare i liquidi in eccesso. Stile di vita sbagliato come vita sedentaria e assunzione di cibi ricchi di grassi sono i maggiori responsabili degli inestetisti sul nostro corpo. Le tisane drenanti, quindi, sono molto utili sia per tornare in forma ma anche per vivere una vita sana.
Le erbe che contrastano la cellulite sono:

vite rossa, protegge i vasi sanguigni rinforzando anche il tessuto connettivale dove si poggiano, in questo modo si risolve un problema che colpisce moltissime donne: la fragilità dei capillari; 
equiseto, ha un alto potere remineralizzante oltre che una azione molto strong relativamente all'eliminazione di liquidi, si consiglia di usarlo per far fronte a una cellulite molto ostinata, difficile da mandare via;
ciliegia ha azione diuretica e disintossicante, utile per eliminare, in poco tempo, gli inestetismi della pelle non molto accentuati.

Tisane drenanti per dimagrire

Le tisane drenanti favoriscono l'eliminazione della ritenzione idrica e permettono di vedere i risultati in poco tempo soprattutto se affiancate ad una dieta dimagrante. Questo accade perchè nel momento in cui si cambia alimentazione già nelle prime settimane i tessuti si sgonfiano a causa della massiccia perdita di liquidi trattenuti dall'eccesso di adipe.

Le piante da scegliere, in questo caso, sono:
finocchietto, sgonfia efficacemente i tessuti;
betulla, ha una vera e propria azione drenante;
tarassaco, elimina le tossine;
pilosella, riesce a eliminare moltissimi liquidi per questo deve essere associata a un altra erba dall'azione remineralizzante;
equiseto, reintegra i sali minerali persi.

Tisane drenanti e ipertensione

Le tisane drenanti inoltre sono molto onsigliate per contrastare la pressione alta. Le piante più indicate per preparare una tisana che aiuta a combattere l'ipertensione sono: 

valeriana, rilassa l'organismo;
achillea, contrasta le alterazioni di pressione e regola il flusso sanguigno;
uncaria, rafforza il sistema immunitario, rendendoci più forti verso le infezioni esterne.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

Torna su
BariToday è in caricamento