Vino rosso: i benefici racchiusi in un bicchiere al giorno

Un bicchiere di vino al giorno toglie il medico di torno. Il vino è considerato un elemento importante nell'alimentazione se preso con moderazione e prudenza. Vediamo nel dettaglio i benefici

Il piacere di tornare a casa dopo una giornata piena di lavoro o incontrarsi con gli amici per bere un buon calice di vino rosso: queste sono le piccole gioie della vita. Ma quanto fa bene questo vino rosso e soprattutto quanto se ne può bere? Vediamolo insieme

Qualche consiglio utile

Il vino va sorseggiato, ne va assaporato l’aroma, la consistenza, il gusto dolce o amaro. In questo stare piacevolmente a tavola o seduti comodamente sul divano ogni nervo, si distende avvertendo una sensazione di benessere e di leggerezza
Il nettare di Bacco è, infatti, un rimedio naturale al “colesterolo cattivo”: la sua azione antiossidante brucia i grassi e aiuta il sangue a defluire meglio.  

Occhio però, occorre sempre un consumo prudente, moderazione e astenersi dagli eccessi. Il consiglio è non assumere più di 200 ml di vino al giorno, il classico bicchiere a pasto. 

Gli effetti positivi sulla salute ci sono se viene assunto nelle quantità consigliate ossia un bicchiere per le donne e un massimo di due bicchieri per gli uomini. I benefici del vino sono sia per il cuore che per il cervello. Diminuisce il rischio di attacco cardiaco e di ictus. L’alcol e la presenza di resveratrolo infatti provocherebbero un incremento dei livelli di colesterolo buono e una conseguente riduzione della formazione di coaguli e produzione di variazioni nella pressione sanguigna.

Il resveratrolo è una sostanza naturale che aiuta a prevenire i danni ai vasi sanguigni e possiede una potente azione anti-ossidante a livello dei radicali liberi presenti nelle cellule di delicate strutture come quelle cerebrali, aiuterebbe inoltre a prevenire la malattia di Alzheimer e la demenza senile.

L’assunzione moderata di vino sembra avere un effetto benefico anche sulle ossa, contrastando l’osteoporosi tanto negli uomini quanto nelle donne e nella prevenzione delle malattie reumatiche. 
Tuttavia occorre consumare vino rosso con moderazione e in relazione al proprio stato di salute. 

Non ci resta che alzare il calice di vino e brindare responsabilmente. Cin cin


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

Torna su
BariToday è in caricamento