“Prenditi cura della tua vista: guarda che è importante”

Il 10 ottobre 2019 si celebra la Giornata mondiale della vista con visite oculistiche gratuite in Viale Ennio a Bari

Il prossimo giovedì 10 ottobre 2019 ci sarà la “Giornata Mondiale della Vista” promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dall’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità - IAPB Italia,  in collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

Nella città di Bari, grazie alla collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sezione territoriale di Bari, saranno distribuiti gadget ed opuscoli esplicativi  che sollecitano l’attenzione alla prevenzione ed inoltre, dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00,  sarà a disposizione della collettività l’UMO (Unità Mobile Oftalmica) dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, consiglio regionale della Puglia, che, posizionata in prossimità del civico 54 di Viale Quinto Ennio a Bari - nelle immediate vicinanze della sede sociale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e del Policlinico, ci permetterà con il concreto impegno dei medici della Clinica Oculistica del Policlinico di Bari e dell’A.P.A.M., di effettuare screening oculistici gratuiti rivolti alla collettività, con la possibilità di eseguire l’esame di OCT per eventuale approfondimento diagnostico. (info: www.giornatamondialedellavista.it – tel. 0805429082 -0805429058).

La prevenzione espande i suoi orizzonti: sono tante le iniziative gratuite che si svolgeranno in occasione della Giornata mondiale della vista, che quest’anno si celebrerà, appunto, il 10 ottobre. Nel nostro Paese l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia Onlus ha organizzato infatti, per il secondo giovedì del mese, iniziative sull’intero territorio nazionale in stretta collaborazione con i propri Comitati e le strutture territoriali dell’Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (UICI). L’obiettivo è quello di sensibilizzare la popolazione e le istituzioni: difendere un bene prezioso quale è la vista, è fondamentale, è un patrimonio che va tutelato.

“Prenditi cura della tua vista: guarda che è importante” è lo slogan del 2019 che per questa edizione si focalizzerà soprattutto su prevenzione e sul tema “Inquinamento ambientale e salute visiva”.

Sin dalla sua istituzione, la IAPB Italia Onlus, in collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ha evidenziato che la salute visiva deve ricevere un’adeguata attenzione all’interno dei Sistemi Sanitari Nazionali. Sono circa 3 miliardi in tutto il mondo le persone afflitte da gravi problemi oculari, esseri umani ai quali si deve garantire l’accesso a cure tempestive e di qualità.

Nel nostro Paese la salute visiva deve avere maggiore rilievo nell’agenda sanitaria pubblica, per evitare che al dramma umano della sofferenza si aggiunga un aggravio di spesa sociale per il bilancio dello Stato.

Cos’è la IAPB Italia Onlus. L’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità è un ente senza fini di lucro deputato per legge (L. 284/97), nel nostro Paese, a promuovere la prevenzione delle malattie oculari e sviluppare la riabilitazione visiva. Ha fondato e gestisce il Polo Nazionale di ricerca per la prevenzione della cecità e la riabilitazione visiva, Centro di Collaborazione dell’OMS. 

Cos’è l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS. L’UICI è l’organizzazione, senza scopi di lucro, che da circa cento anni, ha il compito di tutelare i diritti dei non vedenti e di promuoverne l’inserimento sociale in ogni ambito del vivere quotidiano, avendo cura, quindi di vigilare sull’inserimento scolastico, lavorativo, sportivo, ecc. La prevenzione della cecità rappresenta, conseguentemente,  uno dei cardini dell’attività dell’UICI.

La Sede dell’UICI a Bari  si trova in Viale Quinto Ennio n.54  - tel. 0805429082 – 0805429058 – e-mail: uicba@uiciechi.it –www.ciecoinvista.it


Per info: www.uiciechi.it/organizzazione/regioni/indiceregioni.aspwww.iapb.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

  • Stipendi in ritardo e negozio a rischio chiusura, lavoratori di Centro Convenienza in protesta: futuro incerto per 15 dipendenti

Torna su
BariToday è in caricamento