Come arredare una casa piccola: i consigli da seguire

Per una casa di taglia small esistono dei trucchi per arredarla al meglio e non sbagliare. Ecco i consigli da seguire

Le case di oggi non sono molto spaziose, e soprattutto in città gli appartamenti sono costituiti da ambienti piccoli e funzionali per i quali spesso risulta difficile trovare l'arredo giusto. Si corre il rischio di scegliere colori e complementi sbagliati creando camere piene e disorganizzate. Vediamo insieme i consigli da seguire.

Stile

Arredare può essere per molti motivo di stress. Tutti desideriamo ambienti comodi e funzionali. Ma quando la casa in cui viviamo è davvero piccola come fare? Innanzitutto la casa deve sicuramente rispecchiare il nostro stile le nostre idee di design. Per un interno minuto occorre uno stile omogeneo e orientato verso l’eliminazione del superfluo per avere un senso di spazialità amplificata. 

Colori

Un altro piccolo consiglio è quello di scegliere colori chiari per avere la sensazione di spazi più ariosi e dilatati e di evitare la sovrapposizione di stili differenti così come quella di troppi accessori. 
La combinazione di colori chiari e luce naturale renderà ogni camera calda e accogliente, e darà la sensazione di essere in un ambiente spazioso anche se questo in realtà non lo è.

Quadri

Per aumentare la percezione dimensionale degli interni è quella di attaccare quadri alle pareti. Lo specchio rappresenta il "quadro" numero uno che riesce a dilatare lo spazio avendo una sensazione di apertura, come se fosse una finestra.

Illuminazione

Anche l’illuminazione è importante: gioca un ruolo fondamentale nell’arredamento una sapiente distribuzione di punti luce. La giusta combinazione di luce naturale e di luce artificiale farà la differenza. Sono consigliate più fonti luminose: abat-jour e faretti orientabili elimineranno le zone d'ombra.

Piante

Alcuni pensano che le piante tolgano spazio mentre invece il green design è in grado di conferire alla casa un senso di freschezza e di libertà: piante grasse, fiori in vaso, terrari e mini-serre saranno perfetti per dare a un indoor sacrificato un effetto open, in stile outdoor.

Verticalità ed essenzialità

Bisogna ingegnarsi quando lo spazio manca sfruttando ad esempio la verticalità. Occorre optare per tavoli e sedie pieghevoli anzichè un arredo permanente, così da avere maggiore spazio a disposizione nella nostra camera. Anche una piccola mansarda di 25 mq potrebbe trasformarsi un rifugio urbano completo di zona relax e terrazza coperta. Oppure un monolocale, in un ambiente super accessoriato grazie alla presenza di arredi a scomparsa. Tempo fa un vecchio film con Rento Pozzetto, ''Il ragazzo di campagna'' mostrava in maniera divertente con una comicità surreale questo modo di vivere la casa: Letti a scomparsa, arredi trasformabili e micro soppalchi. L'essenzialità deve essere la priorità per far sì che le stanze si mostrino al meglio. Quindi occorre inserire elementi essenziali per la nostra vita all'interno della casa che siano essi letti, divani o tavoli, per assicurarci di avere sufficiente spazio per poterci muovere liberamente.

Consigli su come arredare casa

Potrebbe interessarti

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

  • Lavastoviglie: i consigli utili per tenerla pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

  • Box doccia pulito e profumato: i consigli da seguire per togliere sporco e calcare

  • Scarafaggi e blatte in casa: i rimedi per allontanarli

  • Lavastoviglie: i consigli utili per tenerla pulita e profumata

  • Piscina interrata in giardino: i tempi e i costi per costruirne una

Torna su
BariToday è in caricamento