Cambio di stagione: consigli per un armadio ordinato e pulito

Come fare il cambio di stagione? Come pulire e ordinare l'armadio? Qualche consiglio utile per un cambio furbo e veloce

©Monclick

C'è chi si riduce all'ultimo momento, chi ne approfitta delle prime giornate soleggiate e chi addirittura lo ignora completamente: prima o poi tutti faremo i conti con il cambio di stagione del nostro armadio. 
Chi non ha la possbilitità di avere in casa una cabina armadio da sogno o un armadio tanto capiente da poter tenere tutte le robe in ordine e a portata di mano è costretto ad organizzarsi per il cambio stagionale delle robe da indossare. Il cambio di stagione diventa quasi d'obblogo per noi che viviamo in Puglia dove improvvisamente si passa dal fresco e umido delle giornate primaverili all'improvviso caldo dell'estate che spesso ci coglie impreparati.  Di seguito troverete dei consigli preziosi per realizzare in tempo utile un cambio armadio furbo e veloce e adeguarlo alla stagione appena arrivata.

Consigli utili

Alla base di tutto occorre una buona organizzazione che parte dalla pulizia. Teniamo a portatta di mano quello che indossiamo più spesso e nelle zone più in alto ciò che servirà con meno frequenza.

Alcuni di noi tendono a conservare capi che ci rimandano ad eventi e ricordi piacevoli del passato. Questo non aiuta a fare ordine, anzi complicherà l' organizzazione, per cui occorre eliminare il superfluo. Per farlo bisogna porsi tre importanti domande e rispondere con molta franchezza: "Mi sta ancora bene?","L'ho indossato l'anno scorso?", "Mi piace ancora?"
Se la risposta è si" per tutte e tre le domande, allora potete riporre quel capo nell'armadio. Non sarà ficile rinunciare perchè in testa risuonerà quella insidiosa frase "ci sono affezionato!" ma tenete duro si può sopravvivere lo stesso, magari donando quei capi, tanto amati ma ormai non più adatti a noi, ad altre persone e vedrete che starete molto meglio.

Per conservare bene gli abiti della stagione passata occorre lavarli e riporli nelle scatole apposite, così saranno già in ordine per prossimo cambio stagione.

Per pulire bene il vostro armadio occorre liberarlo completamente e tenerlo pulito bene in tutti i suoi scomparti. Disporre poi gli abiti in base alla tipologia ad esempio gli abiti sportivi, eleganti, casual, in questo modo sarà più facile trovare quello di cui avrete bisogno e decidere in breve tempo come vestirvi.

Altra cosa non meno importante è la profumazione del guardaroba: che bella sensazione di pulito e di ordine si avverte in un armadio profumato! In commercio esistono tante profumazioni per armadi come quelle alla lavanda, al sandalo, alla vaniglia oppure per chi ama il fai da te è possibile realizzare sacchetti di cotone profumati fiori di lavanda e di foglie di alloro che tengono lontane le termiti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non vi resta che affrontate con lo spirito giusto questa giornata di cambio stagione ascoltando della buona music, lavorando divertendovi e non avendo fretta. Tutto risulterà più facile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Orti e giardini invasi dalle lumache: I rimedi naturali per tenerle lontane

  • Idee e consigli per arredare un piccolo angolo verde in casa: come scegliere divani, poltrone e tavolini da giardino

  • Casa luminosa: come sfruttare al meglio la luce naturale

  • Ascensore in casa a più livelli: vantaggi, installazione e costi

  • Profumare l'ambiente in maniera naturale: le piante che regalano un piacevole odore in casa

Torna su
BariToday è in caricamento