Pulizie di Primavera: come organizzarsi senza stress

Vi siete organizzati per le pulizie di primavera? Se l'idea ti spaventa e non sai da dove partire ecco qualche consiglio utile

Meravigliosa la Primavera! Il sole e le belle giornate ci portano il buon umore e tanta energia per prendere nuove iniziative: una tra queste è riordinare casa in vista dell'estate. Diciamo la verità, non è per tutti un gran piacere ma purtroppo non possiamo ignorare questa incombenza. Metodo e buona organizzazione saranno utili per evitare di essere sopraffatti dalla fatica.

Ecco alcuni consigli pratici

Per chi abita in una città come Bari la polvere e lo smog sono i nemici più ostinati, difficili da arrestare, si accumulano su mobili e oggetti. Occorre periodicamente dare una bella pulizia agli ambienti di casa.

Innanzitutto bisogna suddividere gli impegni in maniera equilibrata nell’arco di più giorni pulendo stanza per stanza e seguendo più o meno lo stesso ordine.

Se si vuole iniziare dal soggiorno solitamente è consigliabile smontare le tende e dedicarsi ai vetri. Se si ha una parete attrezzata con libreria occorre svuotarla e pulirla bene al suo interno. Mentre se il divano è di tessuto è consigliabile sfoderarlo e lavarlo in lavatrice.
Ricordarsi di pulire bene tappeti, caloriferi, quadri, lampadari e tavolo da pranzo.

Per la cucina stessa cosa: si inizia dalle tende per finire a porte finestre e infissi. Per quanto riguarda la pulizia della cucina vera e propria occorre iniziare dall'alto spolverando la parte superiore dei pensili laddove si accumulano polveri e vapori.

Altra cosa importante è sbrinare il frigorifero con acqua e aceto, pulire il forno con una miscela di bicarbonato, sapone di Marsiglia liquido, riordinare la dispensa e pulire l’interno dei mobili assicurandosi che non siano presenti formiche e altri insetti. Infine la pulizia del piano di lavoro insieme a lavabo e pavimenti.

Per le stanze da letto identica cosa. Si inizia dalle tende e dalla pulizia della parte esterna degli armadi per poi passare alla pulizia interna e al cambio di stagione liberandosi del superfluo.

In ultimo il bagno: sempre partendo dalle tende e dalle finestre si passerà alla pulizia delle piastrelle con anticalcare e sgrassatore, lucidando i sanitari e pulendo la rubinetteria con prodotti adatti per acciaio. Occorre anche per questo ambiente svuotare completamente il bagno da asciugamani, accappatoi e tutto ciò che si trova nei cassetti per poter dare una rinfrescata.

Se si ha un giardino occorre non trascurarlo: ordinare le aiuole e dare una bella ripulita ai lampioni. Magari con una idropulitrice si pssono rifrescare i vialetti e passare anche alla pulizia del garage.

Alcuni riferimenti di negozi e aziende di Bari specializzati nella pulizia per la casa 

Brico Casa Viale Francesco de Blasio, 1 Bari

Detersfuso Più Via Gorizia, 8 Bari 

Spadafina dal 1904 Via Principe Amedeo, 62 Bari

La Pulisan Srl Via Ascianghi, 2 Bari 

Consorzio Poligal Via Giuseppe Fanelli, 238 Bari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Casa

    Casseforti invisibili: come nascondere soldi e oggetti preziosi in casa

  • Casa

    Affitto, a chi spettano le riparazioni in casa

  • Casa

    Conservare le bollette: per quanto tempo?

  • Casa

    Bonus mobili 2018: come funziona e come avere lo sconto

I più letti della settimana

  • Caldaia, ecco quando va controllata e a chi spetta la manutenzione

  • Come tenere lontane le zanzare: i rimedi per la vostra casa

  • Affitti, quali sono i prezzi medi nella città di Bari

  • Allergie in casa: 5 regole per difendersi dagli acari

  • Furti in casa durante le vacanze: perché è importante essere assicurati 

  • Grate alle finestre: quali scegliere per rendere la casa una fortezza

Torna su
BariToday è in caricamento