Muore soffocato durante il pranzo di Pasqua: tragedia a Monopoli

Il 26enne non è riuscito a deglutire un alimento. Inutile la corsa al vicino ospedale: neanche i medici sono riusciti a salvarlo in tempo

Un boccone è stato fatale per un 26enne di Monopoli, morto soffocato ieri per un alimento rimastogli bloccato in gola. L'episodio è avvenuto durante il pranzo di Pasqua a casa dello zio: quando i commensali si sono accorti che stava soffocando, hanno inizialmente provato a effettuare le manovre di disostruzione, poi è stato trasportato d'urgenza all'ospedale San Giacomo da un'ambulanza del 118, ma non c'è stato nulla da fare. Neanche i medici, infatti, sono riusciti a estrarre in tempo il boccone, che gli aveva bloccato le vie respiratorie, effettuando la tracheotomia. Sulla vicenda indaga la polizia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

Torna su
BariToday è in caricamento