Muore soffocato durante il pranzo di Pasqua: tragedia a Monopoli

Il 26enne non è riuscito a deglutire un alimento. Inutile la corsa al vicino ospedale: neanche i medici sono riusciti a salvarlo in tempo

Un boccone è stato fatale per un 26enne di Monopoli, morto soffocato ieri per un alimento rimastogli bloccato in gola. L'episodio è avvenuto durante il pranzo di Pasqua a casa dello zio: quando i commensali si sono accorti che stava soffocando, hanno inizialmente provato a effettuare le manovre di disostruzione, poi è stato trasportato d'urgenza all'ospedale San Giacomo da un'ambulanza del 118, ma non c'è stato nulla da fare. Neanche i medici, infatti, sono riusciti a estrarre in tempo il boccone, che gli aveva bloccato le vie respiratorie, effettuando la tracheotomia. Sulla vicenda indaga la polizia.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Schianto in autostrada al rientro dalle vacanze: muore uomo di Bitritto, grave la moglie

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Da Bari a Casamassima per rapinare una farmacia, ma la polizia è sulle loro tracce: colpo sventato, tre in manette

Torna su
BariToday è in caricamento