Raid vandalico a San Pasquale: bruciati cassonetti dei rifiuti, danneggiata anche un'auto

L'episodio si è verificato in via Postiglione. Sos Città: "I residenti hanno segnalato un gruppo di ragazzini che compie atti vandalici nei quartieri vicini. Non sappiamo se siano gli stessi"

Bidoni per la raccolta della carta e della plastica 'in fumo' nel quartiere San Pasquale di Bari_ ignoti, nella notte, hanno dato fuoco ad alcuni cassonetti di via Postiglione, danneggiando anche un'autovettura parcheggiata accanto. L'atto vandalico è stato segnalato dall'associazione Sos Città.

"Alcuni cittadini  - spiegano Danilo Cancellaro e Dino Tartarino - ci hanno raccontato di un gruppo di ragazzi non troppo tranquilli che di notte si divertono compiendo atti vandalici proprio nel quartiere Carrassi" vicino San Pasquale. "Non sappiamo se sono gli stessi, - proseguono - ma quel che è certo è che la zona necessita di un maggiore controllo notturno per evitare danni e pericoli a cose e persone". Solo pochi giorni fa, nel mercato di Santa Scolastica, alcuni ragazzini avevano dato fuoco alle giostrine nel giardino.

"È davvero triste quanto accaduto - aggiungono Tartarino e Cancellaro -. Esprimiamo solidarietà al proprietario dell'automobile per i danni subiti, ma contemporaneamente chiediamo all'Amiu di ripristinare l'isola ecologica e agli organi competenti di attivarsi per monitorare la situazione perchè contro il vandalismo e l'illegalità bisogna sempre farsi trovare pronti" conclude Sos Città. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aggualto a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • "Dove si colloca l'Iran nel globo?" E gli americani indicano la Puglia: i risultati (tutti da ridere) del sondaggio

  • Chiude un altro negozio storico in città: addio a Ventrelli, al suo posto nascerà un casinò

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Pos obbligatorio dal 2020 per tutti i commercianti italiani: come e quando munirsi per i pagamenti

Torna su
BariToday è in caricamento