Fiera del Levante 2015, tante novità per i padiglioni: da Greenway a BariBimbi

In giro per la campionaria non mancano le rassegne al debutto, dal salone del Mediterraneo sul tema dei rifiuti e del territorio, al padiglione dedicato ai più piccoli e alle famiglie. Spazio anche al gusto internazionale con i sapori dal mondo di Confesercenti e Mercati Europei

Non solo Galleria delle Nazioni, arredamento, agricoltura e auto. La Fiera del Levante 2015, senza dimenticare il suo passato e i settori che costituiscono un aspetto fondante della campionaria, guarda comunque al futuro esplorando 'nuovi mondi', intercettando tendenze e gusti del pubblico. E così, dopo il salone delle Start-up e le rassegne dedicate ada cake, cooking e bellzza, quest'anno debuttano due nuove 'specializzate', Greenway e Ba.Bi

Il primo è un vero e proprio 'Emporio ambientale del Mediterraneo sui temi dei rifiuti e del territorio ed è ideato e realizzato da Regione Puglia, assessorato alla Qualità dell'Ambiente, e Fiera del Levante con la collaborazione di Conai, FiseAssoambiente, FiseUnire, Unitalia, Albo nazionale gestori ambientali del Ministero dell'Ambiente, Convenzione delle Alpi e Anita Puglia. La rassegna è. secondo gli intenti degli organizzatori "nuovo momento d'incontro e di confronto, al suo esordio nel contesto della Fiera più importante del Sud Italia, che mira ad aprire e agevolare uno scambio d'idee ed esperienze a 360 gradi sulle tematiche ambientali; un Emporio ambientale dedicato al dialogo tra istituzioni, associazioni e aziende che si occupano di ambiente, riciclo e sostenibilità. Attraverso convegni, incontri, mostre, laboratori, GREENWAY veicolerà un messaggio positivo dei buoni comportamenti ambientali sostenibili e proporrà un percorso nuovo e interattivo di coinvolgimento del territorio locale, inteso come Sud d'Italia, ma con un occhio al panorama nazionale e internazionale".

Con Ba.Bi, invece, la Fiera esplora un territorio interessante come quello delle famiglie e dei più piccoli. Da oggi fino a domenica, nel padiglione 20 ci sarà un villaggio creativo dedicato ai bimbi e ai loro genitori, con l'obiettivo di far conoscere percorsi educativi attraverso laboratori e altre iniziative, sul modello, già organizzato a Bergamo, con successo, dalla Promoberg, nella rassegna 'Lilliput'. Eccellenze educative, ma anche dimostrazioni pratiche, corsi e una zona più 'commerciale' allestita dagli operatori del settore.

Oltre padiglioni, però, il divertimento è anche passeggiare tra i viali e tra il Planetario e lo Spazio 7, si può anche scoprire una grande area di Enogastronomia Internazionale allestita per la prima volta da Confesercenti e Mercati Europei, con stand da Argentina, Spagna, Messico, Grecia, Polonia e Italia dove è possibile degustare tante diverse specialità e sapori dal mondo, dall'asado alla paella fino ai cannoli siciliani.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento