Sterpaglie e spazzatura nelle aiuole, rifiuti accanto ai loculi: la denuncia dal cimitero monumentale

La segnalazione dell'associazione Sos Città: "Situazione indecorosa"

"Aiuole ridotte a sterpaglie e ricettacoli di zanzare, carte e plastiche, grate di scolo otturate da rifiuti e acqua stagnante, cornicioni stracolmi di guano di colombi mai ripuliti, cumuli di rifiuti ammassati alle pareti e a poca distanza dai loculi dei defunti e addirittura escrementi di animali lasciati lungo i vialetti". La denuncia, raccolta da un cittadino e diffusa dall'associazione Sos Città, arriva dal Cimitero monumentale cittadino.

"Una situazione indecorosa, vergognosa e al limite dell'igiene, dove per avere rispetto della memoria dei propri defunti si deve provvedere alla pulizia privatamente seppure in luogo pubblico", dichiarano in una nota Danilo Cancellaro e Lucia Rita Di Bari, rappresentanti di Sos Città. "Questo è un luogo che dovrebbe essere curato nei minimi dettagli proprio per rispetto dei nostri cari defunti e invece sembra una giungla in cui gli incivili sono liberi di essere incivili e l'Amiu, la Multiservizi e il Comune, liberi di non fare quello che dovrebbero. Ci auguriamo che questa segnalazione possa risvegliare le coscienze e garantire quegli interventi volti al ripristino dell'igiene e del decoro pubblico", concludono.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Un nuovo McDonald's a Bari: al via le selezioni online per il personale, 80 posti disponibili

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

  • Processo estorsioni clan Parisi, confermate 30 condanne in Appello: ridotta pena per Savinuccio

Torna su
BariToday è in caricamento