"Noleggio non pagato", tolti i bagni chimici dalla tendopoli del Palagiustizia

Succede a 16 giorni dall'apertura delle tre tende che sostituiscono provvisoriamente gli uffici inagibili di via Nazariantz. Regione e Anm nazionale disponibili a pagarli

Da questa mattina non ci sono più i bagni chimici all'esterno della tendopoli attivata 16 giorni fa nel parcheggio del Palagiustizia di via Nazariantz, dichiarato inagibile. Avrebbe dovuto pagarli l'Anm ma i magistrati baresi chiedono a Comune o Regione di finanziarli. Nelle prime due settimane i bagni chimici, quattro cabine rosse in plastica, erano stati pagati dall'Ordine degli avvocati. Il 6 giugno scorso il procuratore Giuseppe Volpe aveva chiesto la disponibilità a pagarli a partire da questa settimana al presidente nazionale dell'Anm, Francesco Minisci, che era venuto a Bari proprio per l'emergenza dell'edilizia giudiziaria, il quale aveva dato la propria disponibilità a contribuire.

Per il momento, la Giunta distrettuale dell'Anm di Bari ha deciso, di non pagare i bagni perché non ha risorse sufficienti e perché ritiene comunque,"che siano spese a carico dell'autorità amministrativa, il Comune o chi ha montato le tende", cioè la Protezione civile regionale.

In giornata sono arrivate buone notizie che potrebbero permettere ai bagni di ricomparire nelle prossime ore. La magistratura ha ottenuto la disponibilità da parte della Regione Puglia e dalla Consulta nazionale dell'Anm a pagare per i servizi igienici mobili. 
   

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

  • ''La Uascèzze''

I più letti della settimana

  • Violento nubifragio si abbatte su Bari: grandine e forte pioggia, disagi dal centro alle periferie

  • Nubifragio nella notte in città, tromba d'aria a Torre a Mare: danni alle barche e ai locali della piazzetta

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Furti di auto nei park & ride e nei parcheggi degli ospedali: i nomi dei 6 arrestati

  • Rischio acquazzoni estivi nel Barese, la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

  • "Due minuti per un furto", presa banda di ladri d'auto: colpi nei park&ride e negli ospedali

Torna su
BariToday è in caricamento