"Truffa e falso" ai danni dell'Agea: sequestrati conti e immobili ad Altamura

Operazione della Guardia di Finanza: coinvolte due imprenditrici e un responsabile di un centro assistenza agricola

La Guardia Di Finanza di Bari ha eseguito sequestro di beni immobili, terreni e conti correnti riconducibili a due imprenditrici agricole di Altamura, Paola Logorano e Clorinda Dolores Cristallo e al responsabile di un centro di assistenza agricola, Giuseppangelo Ninivaggi

Il provvedimento conservativo, per un valore complessivo pari ad oltre 381mila euro, è stato disposto dalla Corte dei Conti nell’ambito di un procedimento per danno erariale avviato a seguito di precedenti indagini della Procura della Repubblica di Bari, in ordine ai reati di falso e truffa ai danni dell’AGEA (Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura, organo pagatore per i contributi in agricoltura), contestati all’uomo e alle due imprenditrici. Il valore della truffa e del conseguente danno erariale, contestato ai responsabili, è di oltre euro 170mila per Cristallo e Ninivaggi e di circa 211mila euro per Lograno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Serie D - Avellino-Bari 1-0: De Vena punisce i galletti, sfuma il sogno Scudetto

  • Attualità

    In arrivo da Mosca per le celebrazioni in onore di San Nicola: Bari si prepara ad accogliere i pellegrini ortodossi

  • Sport

    Di corsa contro il cancro al seno: in centro l'onda rosa della 'Race for The Cure'

  • Cronaca

    Disastro aereo Atr72, la rabbia dei familiari delle vittime: "No alla richiesta di grazia per i responsabili"

I più letti della settimana

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri: 32 arresti a Modugno

  • Pesciolini d'argento in casa: cosa sono e come difendersi

  • Operazione antidroga a Modugno: i nomi degli arrestati

  • Traffico di droga sull'asse Verona-Bari: colpita 'cellula' del clan Di Cosola, 19 arresti

  • Una bottega gourmet aperta dalla colazione alla cena: in centro arriva 'RossoTono'

  • Approvato il piano assunzionale 2019 in Regione: previsti 416 nuovi contratti

Torna su
BariToday è in caricamento