"Abusi nella concessione a Torre Quetta", indagato ex comandante dei vigili Donati

I fatti contestati sono relativi al suo ruolo di direttore della ripartizione di sviluppo economico: insieme ad una funzionaria del Comune, avrebbe rilasciato illegalmente la concessione di un'area. Indagato anche l'allora gestore del lido

E' indagato dalla Procura di Bari nell'ambito di un'inchiesta su presunte irregolarità nella concessione di un'area di Torre Quetta l'ex comandante della polizia locale di Bari, Stefano Donati.

Donati, nella sua qualità di direttore della ripartizione di sviluppo economico del Comune di Bari, è indagato per i reati di abuso d'ufficio e falso, insieme a Isabella Loconte, istruttore amministrativo dello stesso ufficio, e all'allora gestore di Torre Quetta, Paolo Bellino, rappresentante legale dalla Cooperativa Splendor. Ai tre è stato recapitato l'avviso di conclusione delle indagini.

I fatti risalgono all'agosto 2016, quando Donati e la funzionaria del Comune avrebbero - secondo le accuse - rilasciato illegalmente la concessione di un’area del lido di Torre Quetta alla Cooperativa Splendor Arl, nello stesso giorno in cui quel suolo era stato sottoposto a sequestro.  Il 3 agosto 2016, un'area di 365 mq, adiacente a quella che Bellino aveva in concessione dal 2012 (poi prorogata nel 2016 per altre due stagioni) fu sottoposta a sequestro preventivo da parte della Capitaneria di Porto perché occupata abusivamente dalla società. Stando alle indagini coordinate dal pm Simona Filoni, in quello stesso giorno l'imprenditore avrebbe depositato richiesta di estensione della concessione, relativa proprio a quell'area. Donati e la funzionaria - è l'ipotesi accusatoria - avrebbero firmato la concessione del giro di poche ore, ad uffici comunali chiusi, in violazione della legge regionale che prevede che la concessione demaniale marittima a fini turistico-ricreativi sia rilasciata con una procedura di evidenza pubblica e ignorando la circostanza del sequestro in atto, procurando "un ingiusto vantaggio patrimoniale all'imprenditore".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Salvini a Bari: a Japigia la visita alla villa confiscata alla criminalità

  • Cronaca

    Strada transennata a Santo Spirito dopo la sentenza, ma il Municipio si ribella: "Serve per il deflusso del traffico"

  • Cronaca

    Assalto al supermercato: armati minacciarono cassiere e clienti, presi baby rapinatori

  • Economia

    Nuovi voli da Bari per Milano Malpensa: da aprile i collegamenti Ryanair

I più letti della settimana

  • Netturbino ucciso davanti alla sede Amiu, 4 arresti per l'omicidio Amedeo: "L'ex amante commissionò il delitto"

  • Aereo colpito da un fulmine, paura tra i passeggeri in arrivo a Bari

  • Il nuovo film di Checco Zalone uscirà a Natale 2019: "Si chiamerà Tolo Tolo"

  • Lotte e alleanze per il potere, le 'comparanze' per espandersi oltre la città: i clan baresi fotografati dalla Dia

  • Omicidio Michele Amedeo davanti alla sede Amiu: i nomi dei quattro arrestati

  • Mafia e scommesse online, in 21 a processo. Tommy Parisi viola domiciliari e torna in carcere

Torna su
BariToday è in caricamento